Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

domenica 29 giugno 2008

O Roma Felix!
Le loro Santità alla celebrazione dei SS. Pietro e Paolo

In tempo reale, vi fornisco le foto della celebrazione che il Papa sta conducendo insieme al Patriarca Bartolomeo.
Il Vangelo, che come nelle solennità maggiori viene letto nelle liturgie papali in latino e greco, è stato quest'anno proposto non da un diacono cattolico-orientale, ma proprio da un diacono ortodosso. Gli evangeliari in greco e in latino, dopo la proclamazione, sono stati scambiati e consegnati al papa, dal diacono greco e al Patriarca dal diacono latino, che hanno con essi benedetto il popolo congregato.
Il Papa e il Patriarca hanno poi parlato entrambe, nelle loro omelie, dell'abbraccio dei due apostoli Pietro e Paolo. Un abbraccio fraterno che si spera preludere alla comunione di tutte le chiese, per le quali entrambe hanno offerto il loro sangue.
Benedetto XVI si è poi soffermato sull'"andare a Roma" e sulla vocazione della Chiesa Romana fondata sulla presenza dei SS. Pietro e Paolo.
Vi faccio notate il nuovo/vecchio pallio che da oggi il Papa porta e che, in forma simile, consegna ai metropoliti (e di cui Benedetto XVI ha intessuto l'elogio come simbolo del buon pastore).




Come vuole la tradizione, la statua di San Pietro è oggi adornata del piviale e della Tiara preziosa.

Dopo l'omelia il Papa ha benedetto e consegnato i sacri palli, segno della dignità metropolitana degli arcivescovi a cui questa insegna viene conferita.



Anche il caro Mons. Bregantini (qui sotto), arcivescovo di Campobasso, riveve il Pallio


Vi faccio notare altre due cose: 1) quanto sia ridicolo il pallio sopra l' "omophorion" di un vescovo bizantino:Per ultima cosa, potete notare l'errata disposizione dei tre fermagli (spille) ornamentali del Pallio papale: esse vanno poste sul petto, sulla spalla sinistra e dietro, non come oggi le portava sua Santità, sulla spalla destra invece che dietro, come si può vedere dalle foto.



Acicula (spille) traditrici! Speriamo che i segni dei "sacri chiodi di Cristo" tornino anche loro al posto giusto sull'augusta persona del nostro Papa.

1 commento:

Gianchi ha detto...

Saprebbe dove reperire il video di questa celebrazione unica nel suo genere ? Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online