Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Condividi

sabato 20 dicembre 2008

Il canto delle profezie nella novena di Natale

L'audio è in presa diretta, dal canto delle profezie, il Regem venturum Dominum, come viene eseguito ogni sera durante la Novena di Natale alla Basilica del Santo. L'ho sistemato alla meno peggio, ma è ascoltabile. Nei prossimi giorni vedremo di fare meglio. Intanto è già qualcosa, anche perchè su YouTube non l'ho trovato



regem venturum dominum_converted.mp3

Il testo:

.Regem venturum Dominum, venite adoremus.
Iucundare filia Sion, et exulta satis filia Ierusalem,* ecce Dominus veniet, et erit in die illa lux magna et stillabunt montes dulcedinem* et colles fluent lac et mel, quia veniet Propheta magnus et Ipse renovabit Ierusalem.
...Regem venturum Dominum, venite adoremus.
Ecce veniet Deus, et Homo de domo David sedere in throno* et videbitis et gaudebit cor vestrum.
...Regem venturum Dominum, venite adoremus.
Ecce veniet Dominus protector noster, Sanctus Israël, * coronam Regni habens in capite suo * et dominabitur a mari usque ad mare et a flumine usque ad terminos orbis terrarum.
...Regem venturum Dominum, venite adoremus.
Ecce apparebit Dominus, et non mentietur:* si moram fecerit, expecta eum* quia veniet et non tardabit.
...Regem venturum Dominum, venite adoremus.
Descendet Dominus sicut pluvia in vellus, orietur in diebus eius iustitia et abundantia pacis* et adorabunt eum omnes reges terrae, omnes gentes servient ei.
...Regem venturum Dominum, venite adoremus.
Nascetur nobis parvulus et vocabitur Deus fortis;* ipse sedebit super thronum David patris sui et imperabit;* cuius potestas super humerum eius.
...Regem venturum Dominum, venite adoremus.
Betlehem civitas Dei summi, ex te exiet dominator Israel,* et egressus eius sicut a principio dierum aeternitatis, et magnificabitur in medio universae terrae, * et pax erit in terra nostra dum venerit
...Regem venturum Dominum, venite adoremus.
Alla vigilia di Natale si aggiunge:
Crastina die delebitur iniquitas terrae et regnabit super nos Salvator Mundi.
...Regem venturum Dominum, venite adoremus.
Prope est iam Dominus Venite adoremus.

Traduzione in italiano

...Il Re dei Re sta per venire, venite adoriamolo.
Gioisci figlia di Sion e rallegrati figlia di Gerusalemme,* ecco il Signore viene e vi sarà quel giorno una grande luce, i monti stilleranno dolcezza, e dai colli scenderà latte e miele poichè viene il grande Profeta che rinnoverà Gerusalemme.
...Il Re dei Re sta per venire, venite adoriamolo.
Ecco viene il Signore, e sarete pieni di gioia vedendo il figlio di Davide sedere sul trono.
...Il Re dei Re sta per venire, venite adoriamolo.
Ecco viene il Signore, nostro protettore, il Santo d'Israele, porta sul capo la corona regale e dominerà da un mare all'altro e dal fiume fino ai confini della terra.
...Il Re dei Re sta per venire, venite adoriamolo.
Ecco apparirà il Signore e non ingannerà,
se pare che indugi state in attesa, perchè verrà e non tarderà
...Il Re dei Re sta per venire, venite adoriamolo.
Il Signore discende come la pioggia sul vello di lana, nascerà in quei giorni giustizia e pace e lo adoreranno tutti i re della terra e tutte le genti lo serviranno.
...Il Re dei Re sta per venire, venite adoriamolo.
Nascerà per noi un bambino e sarà chiamato Dio forte, Siederà sul trono di Davide suo padre e governerà, prenderà sulle sue spalle il potere.
...Il Re dei Re sta per venire, venite adoriamolo.
Betlemme città del sommo Dio, da te nascerà il signore di Israele e la sua venuta come dall'inizio dell'eternità sarà esaltata in tutto l'universo, e venendo porterà pace su tutta la terra.
...Il Re dei Re sta per venire, venite adoriamolo.
Alla vigilia di Natale si aggiunge:
Domani verrà cancellata l'inquità della terra e regnerà su noi il Salvatore del mondo.
...Il Re dei Re sta per venire, venite adoriamolo.
Il Signore è vicino, venite adoriamolo.

11 commenti:

Fernando ha detto...

Non so descrivere la commozione di ritrovare questo Canto della Novena di Natale nella versione in latino, come lo sentivo più di 40 anni fa nella Cattedrale della mia cittadina piemontese..
Da anni lo cercavo. Proprio per eccesso di sincerità dirò che il coro non è il massimo , ma intanto : grazie per aver pubblicato questo suggestivo canto di Natale.
Fernando , -Torino- aef@libero.it

fr. A.R. ha detto...

"Il coro non è il massimo" perchè non c'è proprio: è il popolo stesso che risponde alle strofe del cantore. Purtroppo la scarsa qualità è colpa della mia registrazione. Comunque stiamo cercando di rifarla. Ma il tempo è quello che è.
Siamo commossi della sua commozione!!! Grazie

frabio ha detto...

eccellente esecuzione... ma si sa: sono un po' di parte... un po' diversa da quella che cantiamo la mattina. pax tibi

Anonimo ha detto...

Non l'ho più sentita da quand'ero piccolo e mi piaceva molto
grazie ,molte grazie

cathy ha detto...

Ma non si potrebbe avere il canto delle profezie in italiano? Grazie!
Caterina

Anonimo ha detto...

Sono tornato indietro di 50 anni

Mau ha detto...

Grazie, padre, per aver postato questo bellissimo canto. Grazie anche per questo suo interessante (e cattolico) sito.

nicolangelo ha detto...

RICORDO CON AFFETTO E COMMOZIONE QUEL CANTO CHE CONOSCEVO A MEMORIA (PER VOLONTà DEL PARROCO). gRAZIE DI CUORE.
NON CAPISCO PERCHE' LA CHIESA SI SIA PRIVATA DI QUESTO GRANDE PATRIMONIO CULTURALE E SPIRITUALE.........LA MUSICA GREGORIANA E' CELESTIALE.

fr. A.R. ha detto...

Stia tranquillo Nicolangelo, la Chiesa non si priva di nulla. Noi lo usiamo ancora, sia in latino che in italiano. Le cose belle ci sono, bisogna solo praticarle...

Anonimo ha detto...

Le cantavo più di 50 anni fa, poi sparito tutto, da noi non si fa nemmeno più la novena. Fine di tutto.

Anonimo ha detto...

E' passato molto tempo da quando ho letto la novena in latino. Ora la ,
nipotina mi ha insegnato ad adoperare queste belle invenzioni, ed ora ho ritrovato quei bei tempi e gli occhi sono diventati lucidi.Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...