Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

venerdì 14 maggio 2010

Credo cantato "more ambrosiano": semplicissimo e dal suono antichissimo

Il Credo nella Messa risulta solitamente un piatto chiacchiericcio indistinto. Non è facile recitare un testo lungo tutti insieme. Molto meglio cantarlo. O cantillarlo. Come ci insegna la Chiesa fin dai tempi più remoti. E come si sa, tutti vogliono recuperare le modalità originarie della liturgia.....
Però è difficile per un'assemblea cantare il Credo. A meno che non si utilizzi il Credo più semplice del mondo: con la linea melodica in uso nella Chiesa milanese! Semplicissimo e solenne, aiuta a sostenere la recitazione con la cantillazione, e segna i punti principali del testo con le cadenze.
Penso che dopo averlo sentito un paio di volte, magari con l'ausilio dello spartito (offerto dalla Schola gregoriana Mediolanensis), saprete ripeterlo senza difficoltà.
Ecco:


Altra esecuzione




Scarica il PDF dello spartito

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online