Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

lunedì 16 giugno 2008

Ancora sulla comunione in ginocchio

Non era un "una tantum" la distribuzione della comunione in ginocchio da parte del Papa il giorno del Corpus Domini. Infatti si è ripetuta nella messa celebrata da Benedetto XVI a Santa Maria di Leuca, sabato 14. Le persone che ricevevano la comunione dal Papa avevano davanti un inginocchiatoio e hanno tutte ricevuto sulla lingua. Non un caso isolato neppure quest'ultino: il giorno dopo nella messa al porto di Brindisi, si è ripetuto lo stesso rito. Un segno eloquente del fatto che la devozione e l'adorazione si devono esprimere con evidenza, e non basta l'interiorità. Anzi, la liturgia ci insegna che l'interno si deve riflettere all'esterno, e il segno esterno plasma l'interno. L'adorazione dell'Eucaristia comincia dagli atteggiamenti con cui la si riceve. Ringraziamo ancora papa Benedetto per l'esempio che ci pone e per l'imitazione che implicitamente ci chiede.

comunione a S. Maria di Leuca

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online