Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

mercoledì 4 febbraio 2009

"Dio opera anche attraverso esseri umani pieni di peccati e debolezze"

Si stanno alzando nuove nubi nere contro il defunto p. Marcial Maciel Degollado, fondatore dei Legionari di Cristo. Fonti autorevoli come il National Catholic Reporter e Catholic News Agency hanno battuto ieri la notizia delle nuove rivelazioni sulla doppia vita del padre Maciel. In Italia è arrivata oggi, tramite questo comunicato un po' sensazionalistico dell'ASCA.
Jim Fair, portavoce dei Legionari degli Stati Uniti, conferma ufficialmente che da una inchiesta interna sono emersi fatti "sorprendenti, difficili da comprendere" e sono stati confermati alcuni non meglio precisati "comportamenti inappropriati per un sacerdote cattolico". Oltre alle accuse di circa 20 abusi su minorenni, che costarono all'anziano fondatore - che pur evitò il processo canonico - la pena del ritiro a vita privata e silenzio "per pregare e fare penitenza", adesso sarebbe venuta alla luce la sua lunga relazione con una donna da cui avrebbe anche avuto una figlia.
Il nuovo Direttore generale dei Legionari, p. Álvaro Corcuera, avrebbe messo al corrente degli sviluppi dell'inchiesta gli altri superiori della congregazione, nel corso di riunioni riservate.
Nonostante le nuove e difficili notizie, i Legionari di Cristo riconoscono che Dio ha voluto che il carisma della loro istituzione passasse per la persona del p. Maciel, e non vedono come potrebbero rinnegare questo fatto che resta immutabile. Dopotutto rimane vero, come ha rilevato giustamente Fair, che Dio sa servirsi di uomini pieni di difetti per portare avanti le sue opere. 

Commento: L'amore per la verità che i Legionari di Cristo stanno dimostrando, nonostante le sofferenze che questo provoca, è sinceramente encomiabile. E' vero che il fondatore non è stato e non sarà mai riconosciuto come un santo, ma questo non toglie che quanti l'hanno seguito possano essere migliori di lui e genuinamente chiamati Aggiungi immaginea portare avanti un progetto divino. Gli 850 sacerdoti e circa 3000 seminaristi sono un segno della vitalità dell'Istituto, approvato dalla Chiesa nel 1983. La comunicazione delicata ma che non ha paura della verità deve ora essere un vanto per i Legionari: "la verità vi farà liberi". La purificazione, anche se dolorosa, impedirà mali peggiori: meglio l'umile riconoscimento che la superba ipocrisia.
Il 30 settembre scorso avevo fatto un post (lo trovate qui), spero che adesso SantieBeati si convinca a togliere questa pagina dai Testimoni della fede: http://www.santiebeati.it/dettaglio/93995
Aggiornamento 7 febbraio: la pagina di Santiebeati è stata disattivata. Grazie a Francesco Diani!

Approfondimenti in spagnolo:

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online