Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

sabato 11 aprile 2009

Una preghiera pasquale per i sacerdoti confessori

Cari amici che leggete il blog. In questa Settimana Santa, e in particolare nel Triduo Pasquale, i sacerdoti oltre a dover organizzare liturgie, ripassare i canti, preparare prediche, hanno anche il compito splendido e pesantissimo di passare ore e ore nel confessionale, facendo gli straordinari in un ministero che, umanamente, richiede tanto e prosciuga le forze psicologiche.
Stasera, durante la Veglia Pasquale, dite una preghiera per i vostri sacerdoti, che magari arrivano tesi e un po' stressati a presiedere questo appuntamento. Spesso, ve lo posso confidare, noi sacerdoti  portiamo a Cristo, nella santa veglia di questa notte, molte persone che per grazia di Dio si sono convertite e hanno affidato al sigillo del nostro silenzio e della nostra preghiera fatti e peccati che spaccano il cuore. Pregate per i confessori, perchè non si perdano d'animo e continuino a distribuire la misericordia di Cristo - che non è la loro -, è la misericordia di Dio, eppure Dio ha deciso di servirsi di un "canale" umano, molto umano. Sostenete i sacerdoti nel loro ministero più delicato, che li porta a toccare con le mani dello spirito le anime ferite e a volte dolorosamente colpite. 
E se in questi giorni il vostro prete vi è sembrato un po' affannato o suscettibile, non giudicatelo. Non avete idea di quali e quanti fardelli ha avuto il compito di portare con i penitenti per deporli ai piedi della Croce, in attesa della Risurrezione.
I confessori , dopotutto, sono dei Cirenei a cui vengono affidate le croci altrui. Pregate perchè non scappino dal confessionale, e si facciano trovare all'incrocio giusto, per soccorrere ancora il "povero cristo" che ha bisogno del loro servizio pasquale.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online