Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

martedì 20 ottobre 2009

A Genova formazione per animatori musicali della liturgia... in stile benedettiano


Anche a Genova si inizia con la formazione musicale degli animatori liturgici, e il programma del corso proposto dall'arcidiocesi, a vedere temi e nomi dei relatori, pare proprio "mooooolto" in stile Benedetto XVI. La cosa da sottolineare è che finalmente ci si sta accorgendo in giro per le diocesi che gli animatori liturgici non sono nè cattivi ragazzi, nè indisciplinati per partito preso. Sono nel 99% dei casi volontari e volenterori di cui nessuno si occupa, e si istruiscono tra loro suonando bene o meno quello che "si suona" e "si canta" in giro. Prima cosa: formazione. Far capire che i canti non si scelgono "perchè ci piacciono questi", ma che ci sono criteri liturgici oggettivi. Sembra scontato a chi frequenta queste cose e vi è immerso, ma in realtà non è per nulla ovvio. Secondo: accostare la grande tradizione musicale della Chiesa. Il gregoriano non è difficile, è alla portata di tutti nelle sue forme base. E inoltre non richiede la competenza del saper suonare alcuno strumento. E' un canto povero, adattissimo ad ogni povera parrocchietta. Ai ragazzi a cui non dispiace cantare i canoni in latino di Taizè farà solo piacere scoprire che  molti dei testi che prediligono sono in verità antiche antifone della liturgia di casa loro!

ARCIDIOCESI DI GENOVA
Commissione Diocesana di Musica Sacra

1° CORSO PER ANIMATORI MUSICALI DELLA LITURGIA

Novembre 2009 – Maggio 2010

Sede dei corsi: Apostolato Liturgico, Via Serra 6/c - Genova

Il 6 febbraio 2009 il Cardinale Arcivescovo ha costituito la Commissione Diocesana di Musica Sacra per “favorire in Diocesi la musica sacra, in accordo con le esigenze e le norme della pastorale liturgica, valorizzando e promuovendo iniziative che possano contribuire alla maturazione spirituale del Popolo di Dio”. Per questi motivi organizza la I edizione del Corso per animatori musicali della Liturgia rivolto a direttori di coro, organisti, cantori, sacerdoti, religiosi/e, seminaristi, catechisti e a tutti coloro i quali, a vario titolo, sono interessati all’argomento. La partecipazione è gratuita e l’iscrizione potrà essere effettuata il giorno d’inizio del corso a partire dalle ore 16. Per eventuali informazioni rivolgersi allo 010/8691444 (ore 8 – 12)

Sabato 14 novembre 2009 - ore 18.00

Introduzione allo Spirito della Liturgia

Relatore: Mons. Guido Marini
Maestro delle Celebrazioni Pontificie

Venerdì 11 dicembre 2009 - ore 18.00

L’origine del canto liturgico:
il Canto Gregoriano, voce della Chiesa


Relatore: Fulvio Rampi
M° di Cappella Cattedrale di Cremona e docente al Conservatorio di Torino

Venerdì 15 gennaio 2010 - ore 18.00

I documenti nel Magistero della Chiesa:
dal Motu Proprio di S. Pio X, alla “Musicam
Sacram”, al chirografo di Giovanni Paolo II

Relatore: Angelo Corno
Solista dei “Cantori Gregoriani” - Cremona

Venerdì 12 febbraio 2010 - ore 18.00

Ordinamento generale del Messale Romano
Repertorio nazionale di Canti per la Liturgia

Relatore: Mons. Ruggero Dalla Mutta
Direttore Ufficio Liturgico

Venerdì 12 marzo 2010 - ore 18.00

Gli strumenti musicali nella Liturgia

Relatore: Fabrizio Fancello
Organista titolare Cattedrale di Genova

Venerdì 16 aprile 2010 - ore 18.00

I canti per la Liturgia: generi e forme

Relatore: Gianfranco Giolfo
M° di Cappella Cattedrale di Genova

Il ministero del cantore al servizio dalla Liturgia

Relatore: Luca Ferrari
Vice M° e organista Cattedrale di Genova

Venerdì 14 maggio 2010 - ore 18.00

Conclusione di S. Em. Rev.ma
il Sig. ANGELO Card. BAGNASCO
Arcivescovo di Genova

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online