Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

lunedì 5 settembre 2011

Festa della Beata Teresa di Calcutta e del santo legislatore e profeta Mosè

Troviamo al 5 settembre nel Martyrologium Romanum, il calendario completo dei santi e beati della Chiesa:
A Calcutta in India, beata Teresa (Agnese) Gonhxa Bojaxhiu, vergine, che, nata in Albania, estinse la sete di Cristo abbandonato sulla croce con la sua immensa carità verso i fratelli più poveri e istituì le Congregazioni delle Missionarie e dei Missionari della Carità al pieno servizio dei malati e dei diseredati.
Madre Teresa di Calcutta è stata beatificata - a tempo di record - otto anni fa, nel 2003, da quel Papa, anche lui beato, che tanto le ha voluto bene e l'ha sostenuta. Oggi ricorre la sua festa, ma pare un tantino dimenticata dai media laici e cattolici. Eppure alla celebrazione della sua beatificazione, a cui partecipai anch'io, la folla era strabocchevole e il battage dei giornali e telegiornali notevole. Il popolo semplice delle "matite di Dio" non la dimentica, e aspetta anzi con trepidazione l'iscrizione della piccola fondatrice delle suore Missionarie della carità nell'albo dei santi.
I sacerdoti che desiderassero celebrare la memoria facoltativa della Beata Teresa, possono utilizzare questi testi:

Ieri, come ci ricorda sempre il Martyrologium Romanum, ricorreva anche la memoria di un santo "atipico", perchè dell'Antico Testamento. Nientemeno che San Mosè, colui che ricevette da Dio le tavole del decalogo:
Commemoratio sancti Moysis, prophetae, quem Deus elegit, ut populum in Aegypto oppressum liberaret et in terram promissionis adduceret; cui etiam in monte Sina sese revelavit dicens: “Ego sum qui sum”, atque legem proposuit, quae vitam populi electi regeret. Ille servus Dei in monte Nebo terrae Moab coram terra promissionis plenus dierum obiit.
Commemorazione di san Mosè, profeta, che fu scelto da Dio per liberare il popolo oppresso in Egitto e condurlo nella terra promessa; a lui si rivelò pure sul monte Sinai dicendo: «Io sono colui che sono», e diede la Legge che doveva guidare la vita del popolo eletto. Carico di giorni, morì questo servo di Dio sul monte Nebo nella terra di Moab davanti alla terra promessa.
Ecco qualche foto della bella chiesa veneziana, che già prima dell'anno 1000 era stata edificata ad onore del Profeta "San Moisè":

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online