Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

martedì 29 maggio 2012

Terremoto, danni, ma tutti incolumi

Agli amici e conoscenti che sono preoccupati dalle notizie dei telegiornali sui danni del terremoto anche nella Basilica antoniana di Padova, vorrei dire che stiano tranquilli. E' vero che la volta della Basilica è stata danneggiata e sono venuti giù alcuni metri quadri di affresco (non figurativo, solo decorazione a cielo blu punteggiato di stelle - vedi foto a sinistra), ma la cosa più importante è che nessuno si sia fatto male, nonostante alle 9 del mattino ci fosse parecchia gente in chiesa.
Il distacco si è verificato nell'ambulacro che conduce alla cappella delle Reliquie, attualmente tutta la zona è chiusa per controlli, ma la Basilica rimane aperta. Alle 17 celebrerò la messa pregando particolarmente per le vittime della zona emiliana ben più colpita, sia nelle persone che negli edifici.
Pregate anche voi.

Il video mostra la zona e il danno subito:

2 commenti:

Angelo ha detto...

Caro Padre, poi pero' uno ascolta i telegiornali (compreso quello regionale della Rai) e pare che sia crollata la basilica... "Basilica transennata", "crolli"... Ecco, magari un po' di precisione giornalistica non guasterebbe! Tanti cari auguri!

Anonimo ha detto...

Qui in Emilia le chiese sono crollate veramente...
Sant'Antonio prega per noi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online