Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

sabato 19 luglio 2008

La benedizione delle medaglie di Sant'Antonio


La medaglia di Sant'Antonio è di solito a forma di croce con riportata sul verso l'antifona che si recita come "breve di s. Antonio", una preghiera alla croce del Signore che mette in fuga le potenze di Satana:

Ecce Crucem Domini! Fugite partes adversae! Vicit Leo de tribu Juda, Radix David! Alleluia!
tradotto:
Ecco la Croce del Signore! Fuggite forze nemiche! Ha vinto il Leone di Giuda, La radice di Davide! Alleluia!

Dal Rituale Romano-Seraphicum del 1942, vi riporto questa preghiera di benedizione che possono impartire i frati minori conventuali, custodi della Basilica e del Corpo del Taumaturgo di Padova:

Benedictio numismatis thaumaturgi S.Antonii
Minister Generalis, Custos Sacri Conventus Assisiensis, Rector Basilicæ S. Antonimi Patavini, Ministri Provinciales, et, si legittima causa impediantur, Religiosi eiusdem Ordinis ab iisdem ad hoc delegati, benedicere possunt pro omnibus fidelibus Numismata S. Antonii Patavini cum inscriptione «Ecce Crucem Domini etc.».

V. Adjutórium nostrum in nómine Dómini.
R. Qui fecit cælum et terram.
V. Dómine exáudi oratiónem meam.
R. Et clamor meus ad te véniat.
V. Dóminus vobíscum.
R. Et cum spiritu tuo.

Orémus.
Deus Pater omnípotens, qui ut humánum genus redímeres, et nostrórum inimicórum expélleres potestátem, Fílium tuum Unigénitum in Cruce mori voluísti: per sacratíssimam eiúsdem Unigéniti tui passiónem, ac per intercessiónem Confessóris tui beáti Antónii, Te humíliter deprecámur ut his numismátibus, piam Crucis Fílii tui contra nostros hostes invocatiónem feréntibus, benígne tuam sanctam bene+dictiónem infúndas; + præsta ut qui hoc numísma devote retinúerit, grátiam et indulgéntiam apud te consequátur, ac, miram Crucis virtútem invocando, a malórum spirítuum potestátibus eruántur; devictísque huius sǽculi tentatiónibus, puritáte vitæ, morúmque innocéntia mundus in conspéctu tuo apparére mereántur; tibíque placens, tecum cum Angelis in ætérnum vivat. Per eúndem Dóminum nostrum Iesum Christum Fílium tuum, cum quo vivis et regnas in sǽcula sæculorum. Amen

Sacerdos inde aspergit numismata cum aqua benedicta

Traduzione conoscitiva
Preghiamo
O Dio, Padre onnipotente, tu hai voluto che il tuo Figlio unigenito morisse sulla croce per scacciare le potenze del Nemico e redimere il genere umano. Per la santa Passione dello stesso tuo Unigenito e per l’intercessione del tuo Confessore, sant’Antonio, ti preghiamo umilmente di effondere la tua santa benedizione su queste medaglie, che riportano l’invocazione della croce del tuo Figlio contro i nostri nemici. Concedi a quanti terranno devotamente queste medaglie di ricevere la tua grazia e la tua misericordia; invocando la mirabile forza che proviene dalla Croce siano strappati dal potere degli spiriti malvagi. Sconfitte le tentazioni di questo mondo, conducendo una vita pura e santa, possano meritare di presentarsi immacolati al tuo cospetto e vivere insieme a te e agli angeli per l’eternità. Per il nostro Signore, Gesù Cristo, tuo Figlio, con il quale vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen

5 commenti:

vincenzt ha detto...

dove posso trovare questa Croce Medaglia di Sant'Antonio?
è da qualche tempo che cerco nei negozi di articoli religiosi anche online ma non ne trovo.
potete aiutarmi?
grazie!

mary liabe ha detto...

Farebbe un immenso piacere anche a me ricevere tale medaglia a croce di Sant'Antonio con la dovuta benedizione!!!
Dove posso trovarla???
Aspetto Vs. notizie, grazie in anticipo
Mary

A.R. ha detto...

Carissima lettrice, io so che queste medaglie a forma di croce (o il breve di sant'Antonio da cucire ai vestiti) si può trovare nei negozietti di articoli religiosi intorno alla Basilica di S. Antonio a Padova. Altrove non saprei. Poi questi oggetti vanno fatti benedire a un frate sacerdote.

Alessandro ha detto...

Gentilissimo A.R. , oltre a ringraziarti per il tuo bel Blog, volevo chiederti se esiste una benedizione particolare anche per la Croce a forma di Tau nel Rituale Romano-Seraphicum; ed eventualmente, dove posso trovare, magari online, quest'ultimo? In caso contrario mi piacerebbe, se possibile, che ne suggerissi una tu. Grazie!!!
Alessandro

A.R. ha detto...

No, non esiste nel rituale tradizionale nessuna benedizione dei "Tau", ma si può senz'altro usare, adattadola, la benedizione degli "oggetti di pietà" che si trova nel Benedizionale attuale e comprende anche piccoli crocifissi, medaglie e oggetti del genere.
Vedi qui: http://www.liturgia.maranatha.it/Benedizionale/p4/58page.htm

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online