Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

mercoledì 3 dicembre 2008

Le pianete mariane della sacrestia del Santo

Come mi ha chiesto il caro lettore Kim Andrew D'Souza, stimolato da un commento sul blog di fr. Z, a proposito della discussione sul colore azzurro dei paramenti sacerdotali, ecco qui alcune belle foto di tre pianete della Sacrestia della Pontificia Basilica.

La prima, lo vedete è proprio azzurra, con alcuni disegni bianchi orditi nel tessuto.

La seconda è di seta di uno splendido azzurro leggerissimo e cangiante, forse la foto non le rende merito. Un tessuto straordinario, potremmo dire di color metallico, tra l'argenteo e il ceruleo pallidissimo.


La terza, splendida, è del tipo fondo bianco-dorato e decorazioni in blu. In questo caso si tratta di velluto blu scuro. In questo modo si potevano avere vesti legittimamente bianche (oro), ma con forti sottolineature del colore mariano.

Tutte e tre sono attualmente utilizzate nelle feste e memorie mariane. Andando verso la solennità dell'Immacolata, offriamo alla Vergine anche la bellezza delle vesti esteriori, dopo averle offerto, prima di tutto, la veste interiore.

1 commento:

J.H.Newman ha detto...

Carissimo,
splendide pianete, non c'è che dire, ma ancora più magistrali le parole che ci hai regalato su RS. Grazie di cuore.

"[...]Aver eliminato molte strutture di sostegno in nome della libertà poteva sembrare un vantaggio. Ma non si era pensate all'epoca che in un Ordine non entrano solo santi, ma chi a fatica vuole diventare santo, e ha bisogno anche di strutture umane che lo aiutino con "dolce severità" a camminare per la via delle orme di Cristo (senza scambiare le proprie vie con quelle del Maestro)."

fra A.R.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...