Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

mercoledì 11 novembre 2009

Anglicani-Cattolici: la Fraternità Sacerdotale di San Martino

Tra le piccole realtà delle fraternità sacerdotali che tornano in comunione con la Chiesa Cattolica, dovremmo tra poco iniziare a riconoscere una nuova sigla: FSSM (Fraternitas Sacerdotalis Sancti Martini). Si tratta di un gruppo di preti anglicani provenienti in maggioranza della TAC (la Traditional Anglican Communion che ha chiesto e ottenuto da Roma un modo per unirsi corporativamente alla Chiesa Cattolica).


Sotto la tutela celeste del grande pastore francese San Martino, questa fraternità sacerdotale (nata l'11 novembre 2002 nell'Australia del Sud) si propone quanto segue:

"Come società clericale di vita apostolica, la Fraternità Sacerdotale di S. Martino vive il suo carisma di impegno per la tradizione liturgica classica nel contesto del ministero pastorale vesto i fedeli laici che, a loro volta, aderiscono alla medesima tradizione. Sebbene i membri della Fraternità mantengano la propria identità di preti secolari, essi sono sostenuti personalmente e nel loro ministero sacerdotale dalla vita comune, la quale inoltre si presta a permettere la celebrazione della liturgia con maggior solennità"

Il motto, quanto mai attuale, è "Pulchritudo semper antiqua nova": bellezza sempre antica, sempre nuova.

Per chi voglia approfondire la conoscenza della liturgia anglicana da loro seguita, la Fraternità offre sul proprio sito l'intero English Missal, cioè il Messale Tridentino tradotto nell'inglese liturgico. Qui trovate un PDF con l'ordinario della Messa. E qui il proprio del tempo e dei santi. Questa forma liturgica tipica degli Anglo Cattolici di inizio secolo scorso sta in realtà declinando, da quando moltissime parrocchie anglicane hanno iniziato ad utilizzare il Messale Romano di Paolo VI in inglese (la cui attuale traduzione è l'orrido dell'orrido, ma la nuova versione si preannuncia di gran lunga migliore e più fedele all'originale).

Storie di San Martino - duomo di Lucca - San Martino celebra la Messa; San Martino esorcizza un ossesso

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online