Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

mercoledì 24 febbraio 2010

La vescovessa luterana e i dettami di san Paolo

Che la Chiesa luterana non sia più evangelica come vorrebbe il suo nome lo dimostra l'ultima votazione "di fiducia" che i vescovi tedeschi hanno dato alla loro "presidentessa" Margot Kaessmann (leggi qui). La presule è stata trovata qualche giorno fa a guidare in stato di ebbrezza alcolica. Sfrecciava sulla sua Mercedes bruciando un semaforo rosso. Pazienza, dicono per ora i suoi colleghi, nonostante l'arresto, la denuncia e il ritiro della patente! La Kaessmann, prima donna alla guida della Chiesa luterana di Germania, nonostante lo scandalo che ha dato non si è dimessa, anzi ha ottenuto umana comprensione dagli altri sedicenti vescovi. Se guida la chiesa con la stessa sobrietà con cui guida la sua auto c'è poco da stare allegri.
Eppure la Parola di Dio è chiarissima a questo riguardo, ma forse i prelati luterani non leggono più la Bibbia che il loro eresiarca Martino ha tradotto 500 anni fa. Dice dunque in proposito la 1 lettera di San Paolo Apostolo a Timoteo, capitolo 3, versetti 1-3:

È degno di fede quanto vi dico: se uno aspira all'episcopato, desidera un nobile lavoro. Ma bisogna che il vescovo sia irreprensibile, non sposato che una sola volta, sobrio, prudente, dignitoso, ospitale, capace di insegnare, non dedito al vino....

A parte il fatto che la vescovessa Kaessmann è divorziata (ma non risposata) e quindi formalmente è stata sposata una sola volta, c'è il problema del "molto vino" (aveva un tasso alcolico di tre volte superiore al limite!). A meno che il problema non sia stato causato dalla birra (si sa com'è in Germania...). In questo caso, è evidente, la Parola di Dio non si applica: la birra non è mica vino!

2 commenti:

Ben ha detto...

Beh, mi consenta, è stata sposata una sola volta non "formalmente" ma "sostanzialmente".
Mi chiedo poi da dove viene tanta spocchia ai giornalisti che hanno intitolato tutti "... la papessa.." etc. etc...
Va a finire che mi è diventata simpatica la povera Kaessel.

Anonimo ha detto...

Insomma per un po' di alcool....tutta sta confusione....e la macchina di grossa cilindrata che guidava....dove la lasciamo?
Pace e Bene!
LDA

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online