Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

mercoledì 9 novembre 2011

Il messale per i defunti: Missae Defunctorum

Nel mese di novembre, fin dai primi giorni, i fratelli e le sorelle defunti sono ricordati, in modo speciale, da tutti i cristiani ancora "al di qua" della porta dell'eternità.
Per celebrare questo mese ho pensato di rendere disponibile una copia fotografica di un libro alquanto conosciuto, eppure non presente in quantità nel "mercato" editoriale digitale.
Si tratta dell'agile: "Missae Defunctorum ex Missali Romano desumptae". L'edizione che ho riprodotto, per gentile prestito del mio confratello p. Giorgio, è del 1943, una pregevole copia da cui ho prelevato l'interno e pure la copertina. Non ci sono i segnalibri e le "linguette" per girare le pagine, ma tutto il resto è fedelmente identico.
Come sapete, nella forma straordinaria del Rito Romano, la messa dei defunti presenta parecchie particolarità, sia nell'Ordo Missae, sia nei gesti. Ci sono preghiere da non dire e gesti da omettere. Per questo è comodo avere un messale in cui sono riportati i formulari  per queste messe, con i canti del sacerdote e le rubriche adatte alle celebrazioni per i defunti. E' compreso, nell'appendice, il Ritus Absolutionis, che si tiene al termine delle celebrazioni esequiali o di suffragio per i morti.
Qui vedete l'anteprima del libro (solo 64 pagine, in rosso e nero, tenuto insieme con un punto metallico - per essere più economici).
E qui sotto alcune immagini di prova. Guardate che cura e che passione nel decorare e impaginare i libri liturgici. Ovviamente la copertina è nera con impressioni in argento, come incisioni in nero sono tutte le figure interne.


Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

E' possibile utilizzarlo nonostante sia una edizione anteriore il Messale di Giovanni XXIII ?

fr. A.R. ha detto...

Basta ricordarsi di aggiungere san Giuseppe nel Canone. Questo è tutto il cambiamento da fare nel caso presente.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online