Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

giovedì 6 settembre 2012

Mandaci, Signore, tanti pescatori di uomini, buoni predicatori


Il pescatore di uomini, di cui ci parla il Vangelo di oggi, è per sant'Antonio di Padova il buon predicatore, il sacerdote che si mette a disposizione di Gesù, non per la sua sapienza o orgoglio, ma mosso dall'interiore ispirazione dello Spirito di Dio, per predicare Cristo e il suo Vangelo, non se stesso. Un pensiero in perfetta consonanza con quello del padre San Francesco.
Così dunque, il Dottore Evangelico, interpreta la pesca miracolosa di Lc 5,1-11, nel Sermone della Dom. V dopo Pentecoste (§17):
«Ma sulla tua parola getterò le reti». Commenta la Glossa: "Se gli strumenti della predicazione non vengono gettati sulla parola della superna grazia, cioè per ispirazione interiore, invano il predicatore lancia la rete della sua voce, perché la fede dei popoli non nasce dalla sapienza di un forbito discorso, ma per opera della divina chiamata. O stolta presunzione, o umiltà feconda! Quelli che prima non avevano preso nulla, sulla parola di Cristo catturano una grande moltitudine. Si rompono le reti per la grande quantità di pesci perché adesso, in questo mondo, insieme con gli eletti entrano tanti reprobi, che lacerano persino la chiesa con le loro eresie. Si rompono le reti, ma non si perde il pesce, perché il Signore salva i suoi anche in mezzo alle persecuzioni e agli scandali".
«Ma sulla tua parola», non sulla mia, «getterò le reti». Ogni volta che le ho gettate sulla mia parola, non ho preso mai niente. Ahimè, ogni volta che le ho gettate sulla mia parola, l'ho attribuito a me, non a te; ho predicato me stesso, e non te; ho predicato cose mie, non le tue. E quindi nulla ho preso; e se ho preso qualcosa, si trattava non di un pesce ma di una rana gracidante, perché mi lodasse; e anche questo era un niente! «Ma sulla tua parola getterò le reti». Getta le reti sulla parola di Gesù Cristo colui che nulla attribuisce a se stesso, ma tutto a lui; colui che vive secondo ciò che predica. E se così farà, prenderà veramente una grande quantità di pesci.                                                (sant'Antonio di Padova)
E' giovedì: ricordati di pregare per i sacerdoti e per le vocazioni sacerdotali e religiose.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online