Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

lunedì 17 marzo 2014

Il patrono dell'Isola di Smeraldo San Patrizio.

La pietra che ricorda il luogo della sepoltura di san Patrizio a Downpatrick - Irlanda del Nord
Oggi, in onore del grande Padre della Chiesa irlandese, san Patrizio, apostolo dei Gaeli, ascoltiamo i "Priests", i tre preti irlandesi che cantano alcuni dei più bei canti popolari in onore del Santo nel giorno della sua festa. Patrizio (vedi anche questo post) è un vero cristiano: dopo essere stato rapito da giovane e tenuto schiavo nell'Irlanda pagana del IV sec. riesce a fuggire e tornare a casa. Ma il richiamo della verde Irlanda non gli uscirà mai dal cuore. Si fa ordinare prete e poi diventerà vescovo per tornare a portare l'annuncio di Cristo a quanti erano stati i suoi rapitori e schiavisti! Il successo della sua missione non c'è bisogno di dimostrarlo, è davanti a tutti quelli che conoscono appena un po' il Paese del trifoglio (se volete sapere come mai il trifoglio è collegato a san Patrizio cliccate qui).
Chi volesse conoscere meglio la storia del Santo, può iniziare leggendo le sue stesse "Confessioni", un breve testo che ripercorre autobiograficamente la vicenda di Patrizio. Le trovate in questo fornitissimo sito dedicato ad esse, anche in italiano (oltre che in originale latino e inglese) e corredate di note: http://www.confessio.ie/etexts/confessio_italian#
Un augurio a tutti i cristiani d'Irlanda che venerano oggi il loro evangelizzatore e buon ascolto dei "tre preti"!



Hail, glorious Saint Patrick,
dear Saint of our isle!
On us thy poor children,
bestow a sweet smile;
And now thou art high
in the mansions above,
On Erin's green valleys
look down in thy love.

Salve, glorioso san Patrizio, caro Santo della nostra isola! Su noi tuoi poveri figli, volgi un dolce sorriso; e ora che sei in alto, nelle dimore superne, giù, sulle verdi vallate d’Irlanda guarda col tuo amore
Hail, glorious Saint Patrick,
thy words were once strong
Against Satan's wiles
and an infidel throng;
Not less in thy might now
in heaven thou art
Oh, come to our aid,
in our battle take part.

Salve, glorioso san Patrizio, le tue parole un tempo furono forti contro le insidie di Satana e l’orda degli eretici; non meno sei forte ora nei cieli, oh, vieni in nostro aiuto, prendi parte alla nostra battaglia.
Ever bless and defend
the sweet land of our birth,
Where the shamrock still blooms
as when thou went on earth,
And our hearts shall yet burn,
wheresoever we roam,
For God and Saint Patrick
and our native home.
Benedici e difendi sempre il dolce paese dove siam nati, dove i trifogli ancor fioriscono come quando tu eri su questa terra.
E i nostri cuori ancora bruceranno, dovunque vaghiamo, per Dio e per San Patrizio e per la nostra patria.

La "benedizione irlandese" popolarmente attribuita al glorioso patrono d'Irlanda:


May the road rise to meet you.
May the wind be always at your back.
May the sun shine warm upon your face.
And rains fall soft upon your fields.
And until we meet again,
May God hold you in the hollow of His hand.

Possa la strada alzarsi per venirti incontro
Possa il vento spingerti sempre avanti
Possano i raggi del sole scaldare sempre il tuo viso
E la pioggia cadere leggera sui tuoi campi.
E fino a che non ci reincontreremo
Possa Dio custodirti nel palmo della sua mano

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online