Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

giovedì 25 dicembre 2008

Lo splendore del Natale nella sacrestia di Sant'Antonio

La Notte Santa in tutto lo splendore dell'arte a servizio della liturgia. In questo post natalizio, dedicato a tutti i cultori della bellezza nel culto divino, presento alcuni dei più preziosi e impressionanti paramenti della Basilica di Sant'Antonio:

Camice in pizzo di filo d'oro zecchino, una rarità piena di luce.


Camice ricamato a tombolo con la Basilica del Santo nel tondo centrale...

...e il sigillo del Comune di Padova sull'altro lato

Sulle maniche lo stemma antoniano della comunità del Santo

Il P. Rettore in piviale per presiedere la Veglia prima della Messa di Mezzanotte. (Notate lo sguardo compiaciuto del ritratto di papa Benedetto alle spalle dei fotografati)

Lo stesso P. Rettore con la pianeta ricamata da Maria Teresa d'Austria (1717-1780), l'imperatrice che personalmente la donò alla sacrestia della Basilica. Questa preziosissima pianeta viene usata tradizionalmente una volta l'anno, a Natale.

Un primo piano della Pianeta di Maria Teresa d'Austria, tempestata di sferule d'oro a comporre i grappoli d'uva. Pesante svariati chili, ma di effetto incredibilmente solenne. Uno splendore offerto alla maestà divina dall'Imperatrice d'Austria.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online