Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

lunedì 18 ottobre 2010

Certo che la porpora dona... a Sua Grazia l'arcivescovo di Colombo!

prove tecniche di cardinalato: che ve ne pare?

Fonti ben informate e solitamente autorevoli mi confermano che per mons. Marlcom Ranjith  sarebbe ora di preparare gli abiti rossi per ricevere a Roma, il mese prossimo, il tricorno cardinalizio.
Siamo tanto, tanto, contenti che questo bravo arcivescovo entri tra i Padri cardinali, anche se difficilmente il Papa riuscirà a schiodarlo dalla sua amata isola dello Sri Lanka, dove si dà completamente al lavoro pastorale tra la gente e alla formazione del clero. Amato e rispettato. Ho visto pochi vescovi che ogni settimana dedicano un giorno intero a ricevere i loro preti senza previo appuntamento. Lui sta lì, tutto il lunedì, e i sacerdoti giungono da ogni parte della diocesi, si mettono in lista a seconda dell'ordine di arrivo e parlano liberamente con il loro arcivescovo. E se vengono da lontano, possono arrivare la sera prima e dormire in arcivescovado: ci sono sempre letti pronti e posti a tavola per i preti che passano.
Il grande successo del congresso sulla liturgia per tutti i preti dell'arcidiocesi è un'altra segno di apprezzamento per quelle impegnative iniziative di formazione, soda e teologicamente salda, che Ranjith continua a offrire ai suoi primi collaboratori. Qui trovate, per es., la relazione di Martin Mosebach, invitato appositamente a Colombo per parlare del Messale latino antico ai preti srilankesi!
Magari non subito, ma con un po' di pazienza forse riusciremo a rivederlo a Roma. Chissà?

3 commenti:

Semiur ha detto...

Preghiamo per la nuova nomina!

Anonimo ha detto...

La porpora gli dona molto, ma anche il bianco gli sta benissimo..............

Anonimo ha detto...

Sì!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online