Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

domenica 26 giugno 2011

Adoremus in aeternum Sanctissimum Sacramentum

Solennità del Corpo e Sangue di Cristo
«Sebbene l’Eucaristia ogni giorno venga solennemente celebrata, riteniamo giusto che, almeno una volta l’anno, se ne faccia più onorata e solenne memoria. Le altre cose infatti di cui facciamo  memoria, noi le afferriamo con lo spirito e con la mente, ma non otteniamo per questo la loro reale presenza. Invece, in questa sacramentale commemorazione del Cristo, anche se sotto altra forma, Gesù Cristo è presente con noi nella propria sostanza. Mentre stava infatti per ascendere al cielo disse: “Ecco io sono con voi tutti i giorni fino alla fine del mondo” (Mt 28,20)».
Bolla "Transiturus de hoc mundo" di Urbano IV, 11 agosto 1264, con la quale il Papa estende la festa del Corpus Domini a tutta la Chiesa latina.


Antifona e salmo di adorazione davanti al Santissimo Sacramento esposto:



Ant.: Adoremus in aeternum Sanctissimum Sacramentum.
Laudate Dominum omnes gentes
Laudate eum omnes populi.
Quoniam confirmata est super nos misericordia eius
Et veritas Domini manet in aeternum.
Gloria Patri et Filio et Spiritui Sancto
Sicut erat in principio et nunc et semper et in saecula saeculorum. Amen.

Ant.: Adoremus in aeternum Sanctissimum Sacramentum.
Adoriamo per l'eternità il Santissimo Sacramento
Lodate il Signore popoli tutti, lodatelo voi tutte nazioni.
Perchè per sempre è la sua misericordia su di noi, e la verità del Signore rimane in eterno.
Gloria al Padre...

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online