Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

venerdì 21 ottobre 2011

Prima Festa liturgica del Beato Papa Giovanni Paolo II


Il 22 ottobre (data che ricorda il Solenne inizio del Pontificato di papa Wojtyla) si può celebrare in tutta la Chiesa cattolica la memoria (facoltativa) del Beato Giovanni Paolo II. Solo quest'anno c'è il permesso della Congregazione per le Cause dei Santi di celebrare le messe in onore del novello beato in maniera più solenne. Così riporta il decreto circa il culto liturgico da tributare al beato papa:
Si dispone che nell'arco dell'anno successivo alla beatificazione di Giovanni Paolo II, ossia fino al 1° maggio 2012, sia possibile celebrare una santa Messa di ringraziamento a Dio in luoghi e giorni significativi. La responsabilità di stabilire il giorno o i giorni, come anche il luogo o i luoghi del raduno del popolo di Dio, compete al Vescovo diocesano per la sua diocesi. Considerate le esigenze locali e le convenienze pastorali, si concede che si possa celebrare una santa Messa in onore del nuovo Beato in una domenica durante l'anno come, altresì, in un giorno compreso tra i nn. 10-13 della Tabella dei giorni liturgici.
Analogamente, per le famiglie religiose compete al Superiore Generale offrire indicazioni circa giorni e luoghi significativi per l'intera famiglia religiosa. Per la santa Messa, con possibilità di cantare il Gloria, si prega la colletta propria in onore del Beato (vedi allegato); le altre orazioni, il prefazio, le antifone e le letture bibliche sono attinte dal Comune dei pastori, per un papa. Se ricorre una domenica durante l'anno, per le letture bibliche si potranno scegliere testi adatti dal Comune dei pastori per la prima lettura, con il relativo Salmo responsoriale, e per il Vangelo.
I testi propri sono i seguenti:
Per la messa in onore del prossimo beato si utilizzerà la colletta propria che pubblichiamo di seguito. Le altre orazioni, il prefazio, le antifone e letture bibliche sono del Comune dei pastori, per un Papa. La prima lettura è tratta da Isaia (52, 7-10); il salmo responsoriale è il 96/95 (1-2a. 2b-3. 7-8a. 10); l'alleluia è da Giovanni (10, 14); il vangelo è da Giovanni (21, 15-17).
Cliccando qui potete scaricare il FORMULARIO COMPLETA PER LA MESSA DEL BEATO GIOVANNI PAOLO II

Qui invece trovate il necessario per l'UFFICIO DELLE LETTURE (II lettura propria)
* * *
Colletta
O Dio, ricco di misericordia,
che hai chiamato il beato Giovanni Paolo II, papa,
a guidare l'intera tua Chiesa,
concedi a noi, forti del suo insegnamento,
di aprire con fiducia i nostri cuori
alla grazia salvifica di Cristo, unico Redentore dell'uomo.
Egli è Dio e vive e regna con te,
nell'unità dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli.

L'orazione in latino e il commento, li trovate a questo post.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online