Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

domenica 25 dicembre 2011

Buon Natale: aurora in musica

Carissime lettrici e carissimi lettori, Buon Natale! Per allietare la mattina (o il pomeriggio, se vi siete alzati tardi...) di questo giorno santissimo, invece di tediarvi con discorsi da leggere o riflessioni varie, vi propongo solo una meditazione musicale. Il "Natale per strumenti musicali" del nostro amico M.-A. Charpentier, che ci ha già accompagnati con le sue antifone maggiori durante tutta la Novena del Santo Natale.
A tutti voi, ancora una volta, tanti carissimi auguri: Christus natus est pro nobis, alleluia!

2 commenti:

Gianni Bello ha detto...

Buongiorno. Il mio commento in realtà si riferisce al sonsaggio qui sopra. C'è una cosa che mi ha colpito: "In un santuario o cattedrale famosi". Perchè famosi? E' importante che si vada in un posto famoso? Cioè si è più vicini a Dio se si va in un posto "famoso"? A mio giudizio non è questo l'aggettivo giusto. Un buon cristiano non dovrebbe certo curarsi di quanto sia famoso il posto in cui va, dovrebbero essere altri i parametri che influenzano la scelta.

fr. A.R. ha detto...

"famosi" era un riferimento soggettivo, nel senso di andare al santuario, anche locale, ma diverso dalla propria parrocchia, perchè meta di richiamo. L'idea era di vedere quanto prevale l'attaccamento alla parrocchia piuttosto che la ricerca dell'"alternativa del pellegrino" nei momenti di festa come il Natale. E - come si vede - il "Natale con i tuoi" in parrocchia trionfa facilmente.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online