Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

sabato 24 dicembre 2011

Canto di offertorio della Messa papale di stanotte: anteprime

Palombella e lo staff liturgico papale hanno scelto il mottetto: Hodie Christus natus est, noe, noe quale canto di offertorio per la Notte Santa del Sommo Pontefice, come ognun può vedere dal libretto della Messa, già a disposizione (qui) del pubblico curioso - e di quanti, volendo seguire la celebrazione papale in TV, potranno usufruirne.

La simpatica parola onomatopeica che conclude ogni versetto, cioè: NOE', NOE', imiterebbe - dicono gli esperti - il suono ritmato delle campane del Natale, che con i loro rintocchi annunciano la nascita del Salvatore. Altri sostengono che sarebbe una contrazione di NOEL (Natale), vestigio di canzoni natalizie da danzare, importate dalla Francia:
Hodie Christus natus est, noe, noe ...       Oggi Cristo è nato, noè, noè...
Hodie Salvator apparuit, noe, noe ...       Oggi è apparso il Salvatore, noè, noè...
Hodie in terra canunt Angeli,                   Oggi sulla terra cantano gli angeli,
laetantur Archangeli, noe, noe ...             si allietano gli arcangeli, noè, noè,...
Hodie exsultant iusti dicentes:                  Oggi esultano i giusti, dicendo:
Gloria in excelsis Deo, noe, noe …          Gloria a Dio nell'alto dei cieli, noè, noè,...

Possiamo ritenere, con una certa approssimazione, che alla messa papale verrà intonato il mottetto rivestito di musica da Giovanni Pierluigi da Palestrina, anche se non è evidenziato l'autore, nel libretto citato sopra.
Vi faccio sentire, comunque, questo bellissimo canto, che riprende il testo dell'antifona al Magnificat dei vespri della solennità natalizia, nella esecuzione del coro della cattedrale cattolica di Westminster, Londra. Una esecuzione inglese che risulterà certo musicalmente parecchio diversa da quella di gusto "romano" della Cappella Sistina, se la scelta cadrà su Palestrina:



Qui si può scaricare anche lo spartito di questo canto a 8 voci del sommo Palestrina

Può essere che il Direttore attuale della Cappella Sistina voglia, però, fare un omaggio al suo predecessore Cardinale. Potrebbe allora scegliere quest'altra versione, scritta dal Maestro Bartorlucci:

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online