Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

mercoledì 6 marzo 2013

Il papa che vorrei...Gregorio XVII


Che nome prenderà il prossimo Papa? Partecipa anche tu al sondaggio che trovi sulla barra di sinistra del blog!
Sappiamo che ogni nome è anche un'indicazione programmatica, di radici e richiami a chi l'ha eventualmente portato prima del nuovo portatore. Personalmente, in questo clima di necessaria riforma della Chiesa, di de-mondanizzazione e purificazione di Roma, con tanto bisogno per una applicazione vigorosa dei principi di una sana riforma liturgica, teologica e spirituale, mi piacerebbe tanto che il prossimo Papa si imponesse il nome di:
GREGORIO XVII
Il perché è tutto nella lista dei Pontefici con questo nome, a partire dal grandissimo Gregorio Magno, per passare allo straniero san Gregorio III, al deciso Gregorio VII, e a Gregorio IX che seppe assumere i movimenti ecclesiali del suo tempo a servizio della rivitalizzazione della Chiesa (Francescani e Domenicani), fino a Gregorio XV, papa vertice della riforma cattolica e della "nuova evangelizzazione" dell'epoca...

Ecco qui la lista di tutti i Gregori pontefici massimi:
- San Gregorio Magno (540-604), il primo papa con questo nome, il più grande e famoso. Dottore della Chiesa d’Occidente, colui che si prese cura della Chiesa dopo il definitivo crollo dell’Impero di Roma e l’arrivo dei barbari. Riformatore e codificatore della liturgia, promotore del canto che da lui prende il nome.
- San Gregorio II (669-731) grande evangelizzatore delle terre germaniche e rafforzatore dell’autorità papale nelle chiese dell’epoca.
- San Gregorio III (690-741), l’ultimo dei Papi non europei: era siriano e grande campione dell’ortodossia cattolica contro la drammatica eresia iconoclasta.
- Gregorio IV (+844) devotissimo di Tutti i Santi, dei quali propagò la festa del 1 novembre.
- Gregorio V (972-999), Papa giovanissimo e inesperto, con cui però inizia l’evangelizzazione dell’Ucraina.
- Gregorio VI (+1047), ebbe il coraggio di rinunciare al Papato (fu il quinto a farlo) e di fare penitenza per la sua nomina simoniaca.
- San Gregorio VII (1073-1085), il grande rinnovatore e moralizzatore della Chiesa ad intra, che liberò dal potere politico imperiale con la “lotta per le investiture”
- Gregorio VIII (1100-1187), nei suoi due mesi scarsi di pontificato cercò la pace nella Chiesa per combattere unita i nemici esterni.
- Gregorio IX (1170-1241) il Papa rigoroso e intransigente per la fede, che canonizzò in un lampo San Francesco, Antonio di Padova, Elisabetta d’Ungheria.
- Beato Gregorio X (1210-1276) che dopo il primo, più litigioso e lungo conclave della storia (1006 giorni) promulgò le norme che, in sostanza, regolano fino ad oggi l’elezione dei Papi.
- Gregorio XI (1330-1378) che riportò la sede papale da Avignone a Roma
- Gregorio XII (1326-1417), l’ultimo papa ad aver abdicato - nel 1415 per mettere termine al Grande Scisma d’Occidente - prima di Benedetto XVI.
- Gregorio XIII (1502-1585), il grande convertito e attuatore della riforma del Concilio di Trento,
- Gregorio XIV (1535-1591), eletto per conciliare i contrasti nella Curia Romana, uomo integro, sobrio e spirituale. Corresse la versione della Bibbia e la diffuse.
- Gregorio XV (1554-1623), papa riformatore della Curia e missionario (inventò Propaganda Fide), combattente contro i protestanti, canonizzò i grandi santi della Controriforma: Santa Teresa d'Avila, Francesco Saverio, Ignazio di Loyola e Filippo Neri.
- Gregorio XVI (1765-1846) il papa “NO TAV” della sua epoca, contrario alle ferrovie che costavano la vita a tanti operai, promotore dell’educazione e nemico degli schiavisti.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Anche io sto dicendo da pressappoco una settimana che si dovrà chiamare Gregorio, per la riforma, o Leone, per la forza che dovrà avere. Per piacere potresti aggiungere alla lista del sondaggio Leone XIV ? GRazie

Raffaele

Anonimo ha detto...

Perche non contemplare anche Francesco o Antonio?

fr. A.R. ha detto...

Purtroppo non posso aggiungere nomi una volta che sono iniziate le votazioni, il sistema non lo consente. Comunque teniamo buoni tutti i suggerimenti. Chissà che il futuro papa li legga :-))

Ben ha detto...

Forse, con la necessità della nuova evangelizzazione di un mondo sempre più neopagano, il nome di Paolo VII è adatto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online