Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

sabato 6 luglio 2013

Ma avete mai visto una suora su una Ferrari?

Dopo le suore "zitelle", anche oggi le religiose (e i religiosi ex equo) tornano negli strali di Papa Francesco, che indicava a novizie e seminaristi cosa giustamente evitare nella pratica dei consigli evangelici (qui).
Certo che, come al solito, una frase ad effetto prende "tutto lo schermo", lasciando ai margini il resto del discorso, che parla dell'importanza della formazione iniziale dei religiosi, e della loro attitudine missionaria (uscire verso Dio e verso il prossimo, come dice Francesco).
E dirò di più: ieri il Papa pubblica un'enciclica (quasi finita di leggere...!); domani fa un viaggio storico a Lampedusa, e di che cosa si parla oggi? Di una battuta sulle suore e le loro automobili "di lusso"!!! Grrr.... e poi parlano di "dirottamento mediatico" del Santo Padre!
Qualche prete con macchine costose, a volte, lo si può incontrare. Ma avete mai visto una suora su una Ferrari? Io no, mai, a parte in questa vignetta!
Clicca sulla foto per ingrandire

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Infatti penso che il problema di suore e preti non siano le macchine lussuose ma la mancanza di fede e l'eresia ormai non sanno neanche più loro a cosa credere!credono più allo spirito mondano che allo spirito santo!

Censorina ha detto...

Nemmeno io. Però non vivo a Roma e dalle mie parti anche i preti hanno auto economiche. Io ho una Mini e il mio parroco, un giorno che gli diedi un passaggio mi disse "ha una bella macchina".

Gabriella Proja ha detto...

provate ad andare nelle chiese e ai conventi dell'Aventino e aspettate che esca qualche macchina...

Anonimo ha detto...

Sì,va bene, il dirottamento mediatico,come dice lei e ha ragione,i giornalisti sono superficiali e si fissano sulle notizie-battute. Però, con tutto il rispetto ma con franchezza, un po' di responsabilità non è anche in questi discorsi "a braccio"? Non è in questi slogan pubblicitari, tipo "le macchine di lusso delle suore" o " il Dio spray"? Sembrano battute fatte per suscitare l'applauso facile di chi è di bocca buona.

Anonimo ha detto...

saro' sfigato io ma di vescovi con meno di un audi a6 non li ho mai visti, per i sacerdoti dipende, prima meno di una lancia non l'aveva nessuno, ora son tutti a punto e opel corsa, altra storia per i preti curiali, li si va dalle mercedes in su.basta dare a tutti gli ordinati 800 euro al mese e il problema si risolve.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online