Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

lunedì 26 maggio 2008

Papanews inaffidabile! Neocatecumenali: Statuti approvati? Sì e no, l'esperimento continua?


Gianluca Barile di Petrus si prende una rivincita. Dopo aver dovuto subire in questi giorni parecchi attacchi per quella che veniva considerata una smentita papale della sua certezza che gli statuti neocatecumenali non fossero in dirittura d'arrivo, ecco che gli eventi sembrano dargli ragione.
Dal suo sito di News pontificie apprendiamo che gli statuti neocatecumenali, riveduti e corretti da Benedetto XVI, sarebbero stati di nuovo approvati "ad experimentum" e questa volta per ben sette anni. La notizia è in realtà ufficiosa e smentirebbe i fervori che in questi giorni si rincorrevano, ad un anno esatto da medesimi entusiasmi neocatecumali per statuti definitivamente approvati che, anche allora, non erano tali (vedi questo articolo di S. Magister)
Gli statuti precedenti, approvati ad experimentum da Giovanni Paolo II, erano "scaduti" da ormai un anno, e non si intravvedeva una soluzione della vicenda, anche per le note disobbedienze liturgiche dei neocatecumenali alle direttive a cui il Papa li ha già più volte richiamati, tramite la congregazione del culto divino e di persona.
L'articolo di Barile, un pochino caustico, ha questo titolo: Altri sette anni di ‘purgatorio’ per i Neocatecumenali: gli Statuti non convincono il Papa. Ribadita la richiesta di adeguare la liturgia e le catechesi del Cammino a quelle ufficiali della Chiesa.
Per leggerlo, basta cliccare su questo link http://www.papanews.it/news.asp?IdNews=7822#a

Non è dello stesso parere il noto vaticanista A. Tornielli, che invece ha ribadito l'approvazione definitiva degli statuti dei neocatecunali, riportando anche qualche indiscrezione sulle correzioni di rotta liturgiche che sono state concordate con la Santa Sede. Per leggere il suo pezzo, cliccare qui: http://blog.ilgiornale.it/tornielli/2008/05/26/neocatecumenali-faranno-la-comunione-in-piedi/
Finalmente in serata arriva l'ennesimo dietro-front di Barile, che si rivela un giornalista troppo preso dalle sue battaglie personali per essere attendibile. Ha ragione Tornielli, molto più cauto, ma che controlla le sue notizie: il papa ha dato via libera all'approvazione definitiva degli statuti. Come si può vedere su Petrus, il titolo della notizia http://www.papanews.it/news.asp?IdNews=7822#a adesso è cambiato e recita così: Comunione in piedi e non più seduti, maggiore partecipazione alla vita parrocchiale, catechesi conformi a quelle ufficiali della Chiesa cattolica: i cambiamenti voluti dal Papa per i Neocatecumenali.
Non c'è dubbio che la credibilità delle papanews è ormai in caduta libera.

2 commenti:

J.H.Newman ha detto...

come posso contattater il curatore di quaeto blog? Grazie. Newman

fra A.R. ha detto...

via email: alesratt AT gmail.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online