Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

mercoledì 18 marzo 2009

E Rodari ribadisce: è proprio Longley il nuovo Arcivescovo di Westminster

Come dire: "aspettate e vedrete". Non recede di un passo il "temerario" vaticanista del Riformista Paolo Rodari. Ha detto per primo, con scoop mondiale, che il nuovo arcivescovo londinese di Westminster sarà il vescovo ausiliare Bernard Longley e lo conferma tenacemente a questo post che vi riporto. Ormai la fibrillazione è alle stelle. Chi sarà mai il prescelto per la difficile sede primaziale inglese? E come mai la Congregazione dei vescovi non riuscirebbe ancora a mettersi d'accordo sull'eletto che papa Benedetto avrebbe comunque già indicato? (vedi qui).
Ecco il post di Rodari:
Ho letto su alcuni blog inglesi che, a riguardo di Bernard Longley nuovo arcivescovo di Westminster, avrei fatto il passo più lungo della gamba: nonostante quanto da me scritto il 12 marzo sul Riformista, infatti, Longley non è stato ancora nominato.
È vero, Longley oggi è ancora un semplice vescovo ausiliare, ma ciò non significa ch’io abbia fatto il passo più lungo della gamba. Significa semplicemente che la comunicazione della decisione è ritardata d’un po’ (tra l’altro non avevo mai detto che la cosa sarebbe stata comunicata immediatamente dopo la plenaria dei vescovi).

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online