Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

venerdì 4 giugno 2010

Sant'Antonio, figlio di Francesco d'Assisi: il ruscello che porta l'acqua della fonte

Alcune scene del Film del 2006 Antonio guerriero di Dio. San Francesco morente affida ai frati la lettera con cui consente a sant'Antonio di insegnare teologia ai frati. E' l'istituzione del primo docente dell'Ordine francescano. Qualche anno dopo (e con un po' di conflitto romanzato dal film), Antonio trascorre quattro mesi presso la Curia romana, e Papa Gregorio IX lo ascolta spesso e volentieri, definendolo davvero Arca del Testamento e repositorio della Sacra Scrittura. Che poi fosse un po' preoccupato per le reprimende di Antonio verso prelati corrotti è più che sostenibile, visto quello che troviamo scritto nei Sermoni e che sappiamo dalle biografie del Santo. Dal punto di vista cinematrografico è evidente la citazione che Belluco tributa a Zeffirelli nella sua scena di udienza papale che imita nell'ambientazione e nella scenografia quella che troviamo in Fratello Sole e Sorella Luna.
Anche i film, che mai possono rendere davvero ragione della personalità di un uomo, tantomeno di un uomo di Dio, si rivelano comunque utili a far sorgere domande e curiosità. Chissà che questo spezzone stimoli i visitatori a conoscere meglio il Santo di Padova, socio di Francesco e - come diceva San Bernardino da Siena, colui che raccolse dalle mani del Fondatore il vessillo per condurre l'Ordine Francescano delle origini con l'esempio della sua santità.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online