Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

giovedì 3 marzo 2011

Il gregoriano e i bambini: il Tantum ergo del piccolo Isaiah

Ascoltate cosa succede a portare spesso e volentieri un bambino di pochi anni all'adorazione e benedizione eucaristica. Nel giro di alcune settimane può imparare da solo il Tantum ergo! Isaiah Fletcher, giovanissimo cattolico americano, è un esempio di come il canto gregoriano non sia un problema per le nuove generazioni. E nemmeno il latino: la sua pronuncia, data l'età e la provenienza geografica, è sbalorditiva.
Quindi gli scettici si ravvedano, e inizino a non lasciare i piccoli lontano da Gesù (perchè disturbano....). I bambini sono delle spugne: basta esporli alla giusta e sacra "radiazione" musicale e miracolosamente iniziano a cantare:

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online