Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

martedì 22 marzo 2011

Le messe trasmesse via Webcam dai santuari internazionali e dalle parrocchie

Il webcasting dai luoghi della fede, o dalle semplici cappelle di sperdute parrocchie è una pratica che sta prendendo piede ovunque. Ha certo dei pregi, ma rimane problematica.
Nonostante ciò non sia propriamente permesso dalle regole cattoliche vigenti per la teletrasmissione della Santa Messa (che non prevedevano il webcast e perciò non potevano vietarlo....), sempre più si diffonde da santuari e parrocchie la messa via webcam, o la diretta 24/7 da particolari siti religiosi, comprese le celebrazioni liturgiche, perfino l'adorazione eucaristica. Senza regia, senza supervisione: basta mettere una buona webcam fissa e il gioco è fatto. Si apre istantaneamente una finestra virtuale sul luogo della propria devozione, come potete vedere qui sotto. Che cosa ne pensate? Non si rischia di abusare dell'immagine virtuale per "motivi religiosi"? A chi sono dirette queste iniziative di webcasting....? Sono un modo di dare visibilità o di suscitare devozione?

webcam dalla capelinha di Fatima


webcam dalla grotta di Lourdes

Messa solenne quotidiana in internet dalla Basilica di Guadalupe
(diligentemente trasmessa e registrata)

Tempo fa avevo anche trovato la webcam dalla tomba di san Pio da Pietrelcina dalla chiesa di San Giovanni Rotondo, ma da quando è stato traslato il corpo del Santo, non mi pare sia stata ripristinata la diretta internet dal suo santuario. Ma potrei sbagliarmi.

Se avete altre segnalazioni interessanti, postatele negli eventuali commenti.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online