Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Condividi

giovedì 15 dicembre 2011

I francescani e l'Immacolata: i giovani fratelli di padre Kolbe ne perpetuano la missione

Molti non sanno che a Roma, sotto la colonna con in cima la statua dell'Immacolata, per tutta la giornata dell'8 dicembre, si dispiega un vero e proprio pellegrinaggio di gente che viene a porre un omaggio floreale alla Vergine Santa. Alla fine, nel pomeriggio, arriva in piazza di Spagna anche il Papa, con il suo cesto di rose (e questo tutti lo sanno). Il gioioso compito di coordinare, disporre e animare con la preghiera questo via vai nel giorno festivo è onore e onere, da sempre, dei giovani frati francescani conventuali. Tra di essi militò padre Massimiliano Maria Kolbe, il santo dell'Immacolata, che proprio a Roma, durante gli studi teologici, fondò con altri confratelli del Collegio internazionale la Milizia di Maria Immacolata. Lo stesso Collegio internazionale (un tempo ubicato vicino al Circo Massimo, poi trasferito all'EUR sulla via Laurentina), provvede fin dalle prime luci dell'alba a inviare i volonterosi e devoti frati per sottolineare l'inscindibile amore dell'Ordine dei Francescani conventuali alla loro Patrona e Regina, la Vergine Immacolata.
Vi posto alcune foto arrivatemi soltanto oggi, dove si vedono gli infreddoliti fraticelli svolgere il compito che fu di padre Kolbe:
a fine giornata: stanchi, ma felici: per l'Immacolata e il Papa!






Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...