Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

venerdì 30 dicembre 2011

L'inno per la festa della Sacra Famiglia: "O lux beata caelitus"

Un esempio di gregoriano "moderno" è l'inno per la festa della Sacra Famiglia. Fu scritto, infatti, da Papa Leone XIII, lo ascoltiamo nello studio che ci propone, come al solito, Giovanni Vianini da Milano:



O lux beáta cælitum
et summa spes mortálium,
Iesu, cui doméstica
arrísit orto cáritas;


María, dives grátia,
o sola quæ casto potes
fovére Iesum péctore,
cum lacte donans óscula;


Tuque ex vetústis pátribus
delécte custos Vírginis,
dulci patris quem nómine
divína Proles ínvocat:


De stirpe Iesse nóbili
nati in salútem géntium,
audíte nos, qui súpplices
ex corde vota fúndimus.


Qua vestra sedes flóruit
virtútis omnis grátia,
hanc detur in domésticis
reférre posse móribus.


Iesu, tuis obœdiens
qui factus es paréntibus,
cum Patre summo ac Spíritu
semper tibi sit glória. Amen.
Luce beata dal cielo e massima speranza dei mortali, Gesù, cui, al nascere, arrise l'amore familiare;


Maria, ricca di grazia, [tu] che, sola, potesti nutrire Gesù al casto petto donandogli baci, insieme con il latte;

e tu, dagli antichi padri scelto custode della Vergine, [tu] che il Figlio Divino chiama con il dolce nome di padre:

Nati dalla nobile stirpe di Jesse per la salvezza delle genti, ascoltate noi che supplici sciogliamo preghiere dal cuore.

Avvenga che questa vostra dimora, che rifulge per la grazia di ogni virtù, possa esser d’esempio nei costumi familiari.

Gesù, che ti sei fatto obbediente ai tuoi genitori, sia sempre gloria a te con l'Altissimo Padre e lo Spirito. Amen


Traduzione di Cattolici Romani

Nello spartito si noterà una strofa in più, la numero 5, che è stata tolta dall'inno nella nuova liturgia delle Ore, eliminando il riferimento vespertino, per poter utilizzare questo testo anche alle lodi.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online