Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

martedì 14 febbraio 2012

San Valentino da ritrovare. Un invito dai Santi Cirillo e Metodio

I santi Cirillo e Metodio, che hanno fatto dell'inculturazione la loro bandiera missionaria, fino a trovare un alfabeto per tradurre la Bibbia e la Liturgia nella lingua dei popolo slavi, di sicuro non sarebbero troppo contenti di vedere la loro festa soppiantare quella di San Valentino.
La vicenda del patrono dei fidanzati, come ricorda il video qui sotto, è parabolica. Quando la Chiesa Romana, con la riforma dei riti, revisionò anche il calendario, con furia storico-critica nascose parecchi santi, molti dei quali venerati dal popolo, solo perchè non si avevano notizie certe sulla loro vita. San Valentino, espulso dalla Chiesa, si rifugiò nei supermercati e nei ristoranti: non ha voluto saperne di non essere festeggiato, e così è diventata una festa-laica. La secolarizzazione delle feste non è sempre colpa del mondo-mondano, ma anche della miopia della Chiesa che, in periodi non troppo lontani da noi, si era vergognata delle sue tradizioni popolari (quelle con la t minuscola, per carità!), che però parlano la lingua del popolo (che non è solo l'italiano!!!). Speriamo e preghiamo che i Santi Cirillo e Metodio ci aiutino a ritrovare, come cristiani, la lingua del Vangelo popolare, non solo quella difficile e adatta ai "cristiani adulti", ma anche quella delle giovani coppiette e delle devote vecchiette....

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online