Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

lunedì 17 settembre 2012

Musica sacra in onore delle Stimmate di san Francesco

Beato Angelico - Stimmatizzazione di san Francesco - Pinacoteca Vaticana

Ascoltiamo un mottetto esemplato sull'antifona "Coelorum candor", per i vespri della Festa delle Stimmate di san Francesco (17 settembre), opera di Joannes Spielenberger (1636-84):


Coelórum candor splénduit, novum sidus
emícuit: Sacer Francíscus cláruit, cui Seraph
appáruit, obsígnans eum char
áctere in volis,
plantis, látere, dum formam Crucis gérere vult
corde, ore, ópere. Alleluja


Il chiarore dei cieli risplende, una nuova stella sfavilla: San Francesco rifulge.
Gli è apparso un Serafino che lo ha segnato con il sigillo di Cristo sui piedi, sulle mani e sul fianco, perché Francesco vuole portare l’immagine della Croce nel cuore, nelle parole e nelle azioni.
Alleluia.

- Se vi interessa il gregoriano, potete recuperare testo e spartito in questo post precedente

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online