Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

giovedì 13 dicembre 2012

Le lingue dei cattolici: qualche spunto dai tweet del Papa. II puntata: Rimonta ispanica

A un giorno di distanza dal lancio dei primi messaggini papali via Twitter, proviamo a vedere - dal punto di vista quantitativo - che cosa è cambiato nelle dinamiche destinatari del microblogging pontificio.
Avevamo notato, in questo post che vi invito a rileggere, il trend delle iscrizioni e la suddivisione linguistica. 
Orbene se il giorno 10, in serata, gli iscritti @pontifex nelle varie edizioni erano 893.351 e il giorno dopo, in tarda mattinata, se ne contavano 911.807, quando ancora Benedetto non aveva cinguettato un bel nulla, oggi, invece, dopo i primi messaggi di ieri, il contatore generale segnava: 1.705.759.
Entro sera, possiamo intuire, ci sarà la cifra tonda di un milione e 800 mila followers, il doppio di due giorni prima! Sono numeri da capogiro, non c'è dubbio. Certo c'è l'attenzione mediatica sfrenata delle "cose nuove"  e "dei primi giorni", ma senza dubbio i numeri parlano forte.
Per quanto riguarda poi le provenienze "linguistiche" (non quelle geografiche, ovviamente) che potremmo anche chiamare più correttamente "preferenze linguistiche", possiamo vedere come si siano "svegliati" gli ispanici. Già erano tanti, la seconda lingua rappresentata, ma ora stanno proprio emergendo, aumentando di ben 7 punti percentuali (dal 15% al 22%), erodendo - dunque - quello che era uno strabordare percentuale anglofono (non dimentichiamo che tuttora ben 1.037.804 contatti del Papa lo preferiscono seguire in English). I francofoni sono più che raddoppiati, anche se percentualmente rimangono sempre piccola minoranza. Ecco qua le cifre assolute raccolte con pazienza:

13-dic .  mattina
Inglese: 1.037.804
Spagnolo: 376.104
Italiano: 153.400
Portoghese: 41.760
Tedesco: 31.618
Francese: 36.982
Polacco: 16.006
Arabo: 12.085
totale: 1.705.759

Vi posto ora il nuovo grafico "a torta" con i dati aggiornati, dove si nota bene l'allargamento della fetta spagnola:


Vedi qui le cifre precedenti per un raffronto

1 commento:

Anonimo ha detto...

Io ho notato come i messaggi siano corti (per forza) e alla fine in stile risposta-domanda.

In pratica è un parlare evangelico (si si, no no), in stile Catechismo. :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online