Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

venerdì 26 luglio 2013

L'inagibilità del "Campus Fidei" e il palco galattico abbandonato

Le piogge torrenziali dell'inverno brasiliano hanno reso assolutamente impraticabile il Campo della Fede, l'enorme spazio che avrebbe dovuto contenere i due milioni di giovani per la conclusione della Giornata Mondiale della Gioventù di Rio. Guardate questo video, girato da una TV olandese, che mostra le condizioni disperate del luogo. Si naviga letteralmente nel fango:

Il palco tanto discusso (e da alcuni vituperato), costoso e sfarzoso, alla fine non verrà nemmeno utilizzato. Costruito e abbandonato. Certo è un dispiacere, perché riconvertire la logistica in un paio di giorni è davvero un compito immane, ma non c'è dubbio che la location di Copacabana si sia rivelata davvero eccezionale (ieri sera l'abbiamo visto!), tra il mare e la città, con un palco semplicissimo dipinto con luci e immagini proiettate. Bastano i giovani e il Papa per fare la festa.

Qualche polemica sui giornali brasiliani: vedi qui

2 commenti:

Luca ha detto...

Soldi spesi inutilmente. Si potevano dare ai poveri delle favelas.

Giacomo ha detto...

Fosse successo a BXVI si sarebbe gridato allo scandalo, allo spreco, alle colpe di una Chiesa opulenta che spreca denari in faccia a popolazioni che muoiono di fame, ecc...
Invece con Bergoglio nessuno ne ha parlato...e chi lo ha fatto si è limitato a dire: "eh vabbè! sono cose che capitano! pazienza!"

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online