Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

domenica 10 novembre 2013

In onore di San Martino: inno latino, melodia popolare

La tomba di S.Martino nella cripta della basilica (XX sec) sorta sul luogo dell'antica, a Tours
Per la serie "non solo gregoriano", propongo oggi l'inno dei vespri in onore di San Martino con una melodia popolare che passa sotto il nome di "Rouen".
I versi del famoso inno dell'VIII secolo, composto in origine per il santo vescovo di Tours, furono poi utilizzati anche per altri santi pastori che non possedevano un inno proprio. Il metro adottato è la "strofe saffica", con cui sono scritti alcuni degli inni più belli e originali (rispetto all'uso ubiquitario nell'innologia del dimetro giambico).
Invece della traduzione letterale ho scelto di presentare una traduzione ritmica che può essere cantata con la stessa melodia semplice e popolare che si adatta all'inno latino:

Iste Confessor

Iste conféssor Dómini sacrátus,
festa plebs cuius célebrat per órbem,
hódie lætus méruit secréta
scándere cæli.

Qui pius, prudens, húmilis, pudícus,
sóbrius, castus fuit et quiétus,
vita dum præsens vegetávit eius
córporis artus.

Ad sacrum cuius túmulum frequénter
membra languéntum modo sanitáti,
quólibet morbo fúerint graváti,
restituúntur.

Unde nunc noster chorus in honórem
ipsíus, hymnum canit hunc libénter,
ut piis eius méritis iuvémur
omne per ævum.

Sit salus illi, decus atque virtus,
qui supra cæli résidens cacúmen,
totíus mundi máchinam gubérnat
trinus et unus. Amen.
Questo gran santo che tutte le genti
sparse nel mondo lodano festanti,
oggi beato nei cieli fulgenti
entrò, tra i santi.

Umil, pudìco, giusto fu e prudente,
sobrio e mite, di vita illibata,
mentre al suo corpo l'anima innocente
visse legata.

Alla sua tomba santa con frequenza,
da vari morbi gravi tormentati,
sono guariti per la sua potenza
molti malati.

Il nostro coro volentieri canta
in suo onore con un inno ardente,
perché ci aiuti con la prece santa
continuamente.

Sia lode e gloria, sia vittoria e onore
all'Uno e Trino che, da sede eterna
su tutto il mondo, con immenso amore
regna e governa. Amen.
trad. ritmica di p. Zaccaria Carlucci


Scarica qui il file MP3 completo dell'inno

E qui lo spartito (cliccare qui per scaricare in formato più grande)

In alternativa, gli stessi testi si possono cantare sull'aria di una diversa, ma altrettanto popolare melodia (qui MP3). Qui si può scaricare lo spartito.

S.Martino divide il mantello col povero

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online