Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

mercoledì 14 maggio 2008

Solidarietà a Maranatha.it


Un pasticcicio, non c'è che dire. L'associazione dei Webmaster cattolici italiani, dopo aver avvertito i competentissimi amici del sito Maranatha.it di avergli conferito il primo premio nella loro categoria, nel nuovo concorso per siti web cattolici, li ha disillusi dicendo che non era vero. Possibile? Mi sembra davvero strano che un'altra persona competente e delicata come Francesco Diani possa fare confusioni del genere. Probabilmente la confusione viene da altre sfere...e il dietro front pure... Dobbiamo comunque solo ringraziare Maranatha.it per il solerte lavoro che compie a favore della liturgia e della divulgazione in formato elettronico dei testi liturgici, sia del nuovo rito che di quello tradizionale. Hanno tutta la nostra, minuscola ma sentita, solidarietà per questo increscioso incidente.
La cosa ancora più strana è che sul sito ufficiale dei Webmaster cattolici, si dichiara che oggi 14 maggio è prevista la premiazione, si dice dove si tiene e il programma, ma non c'è scritto (o almeno io non l'ho trovato fino a stamane) chi avrebbe vinto questo fantomatico premio!!! A meno che, come per gli Oscar, non si voglia tenere fino all'ultimo la suspence. Ma non è il premio Oscar, dopotutto.
AGGIUNTA: sono usciti a metà mattinata i nomi dei vincitori. Maranatha figura nei "siti personali" e gli vien data una fantomatica "menzione speciale". Mah.

2 commenti:

cb.griphus ha detto...

beh... il premio lo ha vinto, ma è stata cambiata la 'sezione': passando in 'siti personali' e nella categoria "menzione speciale".
effettivamente però non quadra la motivazione: "Sito di carattere liturgico, curato dai fratelli Paolo e Giovanni Gandolfo, che raccoglie i testi della liturgia e del Magistero della Chiesa Cattolica. La menzione viene assegnata per la singolare e interessante storia da cui nasce, nel 1999, e per la quale continua ad essere presente nel web."
Ma se è la prima risorsa web che fornisce praticamente tutto e di più on-line riguardo i testi liturgici, meglio persino di www.chiesacattolica.it? O qualcuno si è risentito per questioni di copyright?
Resta il fatto che esprimo la mia solidarietà a maranatha.it e ringrazio sentitamente per il servizio offerto con attenzione e precisione: non ho mai trovato un errore nei testi.
salve
Andrea V.

Anonimo ha detto...

Purtroppo l'unico "merito" di Francesco Diani è l'aver creato prima di altri (più intelligenti e più seri di lui) un sito dedicato a censire i siti cattolici (ed anche quelli ambigui, pur di fare numero). Lo stesso discorso vale per il sito "santi e beati", popolato di contributi di altri.

Maranathà.it meriterebbe molto più di un "premio per miglior sito cattolico".

Pino

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online