Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

lunedì 7 luglio 2008

Summorum Pontificum compie un anno


Giusto un'anno fa Papa Benedetto pubblicava quello che è diventato "il" motu proprio, il documento Summorum Pontificum con cui dava libero uso a tutti i sacerdoti di Rito Romano di quello che si è iniziato a chiamare "forma straordinaria" del rito della chiesa romana, la messa secondo il rito pre-riforma in vigore nel 1962.

In un solo anno molte celebrazioni nell'uso straordinario si sono stabilite in Italia e nel mondo. Molti sacerdoti e seminaristi hanno iniziato a studiare e riscoprire le ricchezze del loro rito e della bellezza e profondità degli originali latini, sia del "vetus" che del "novus" ordo. Inoltre la Pontificia Commissione Ecclesia Dei, responsabile per l'applicazione del Motu proprio, ha più volte ricordato - nell'anno in corso - che:
1. I candidati al presbiterato del Rito Romano della Chiesa Cattolica hanno il diritto di essere istruiti in entrambe le forme del Rito Romano.
2. I responsabili della formazione dei candidati al presbiterato del Rito Romano della Chiesa Cattolica devono fornire tale istruzione su entrambe le forme del Rito Romano ai loro candidati.
La conoscenza è ovviamente la precondizione per l'applicazione e la diffusione del corretto uso di "entrambe le forme del Rito Romano"

Non c'è dubbio che l' "attrazione gravitazionale" esercitata dalla forma antica del rito romano ha già iniziato ad apportare (e nel futuro continuerà a farlo) dei benefici anche al modo di celebrare il rito ordinario. Speriamo di risentire sempre di più il latino anche nelle messe di Paolo VI, così da rendere di nuovo familiare al popolo di Dio la lingua che il Concilio Vaticano II volle fosse "preservata" nei riti latini e divulgata soprattutto con la conoscenza dei canti dell'ordinario, cosicchè tutti i cattolici, di qualunque nazione, potessero "attivamente partecipare" alla comune celebrazione della santa eucaristia.

Per rileggere il motu proprio, seguite questo link:

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online