Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

domenica 22 febbraio 2009

Digiuno quaresimale da Facebook

Chi è iscritto e usa in modo assiduo il social network, potrebbe meritoriamente raccogliere la "sfida quaresimale" di Bobby, studente canadese di 23 anni, che ha scelto, per la quaresima, di privarsi nientemeno che del suo amato account Facebook. Vuole disattivarlo per i 40 giorni penitenziali, che - come spiega nel video - sono dedicati: "da varie denominazioni cristiane a ricordare il digiuno di Gesù nel deserto".
Bobby lancia la stessa sfida a tutti quelli che non riescono a fare a meno di Facebook. Un'ottima iniziativa penitenziale, non c'è che dire, semplice ed efficace. Ci proviene da...YouTube, dove Bobby ha voluto pubblicamente dichiararsi "ghiottone" di Facebook ma penitente. Da mercoledì mattina, appena svegliato, intende mettersi in pausa fino alla cena di Pasqua.
E voi, cari lettori, avete già scelto il vostro "digiuno quaresimale"?
Quanto a me, andrò sul classico: un taglio alimentare è, per me, sempre quanto di più penitenziale ci sia! 

1 commento:

Anonimo ha detto...

Great Bobby!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online