Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

sabato 22 agosto 2009

La Riforma della Riforma è in movimento

Come sollecitato da alcuni lettori, dico due parole - anche se mi sembra troppo presto - su quello che la stampa e il tam-tam di internet indicano come l'inizio della riscossa della "Riforma della Riforma". Sono trapelate alcune proposte che la plenaria della Congregazione del Culto Divino ha formulato ancora in marzo e consegnato al Papa in Aprile: ribadire che la comunione sulla mano è un indulto, e ha quindi carattere di straordinarietà; riprorre e divulgare la conoscenza della Messa in Latino (quella di Paolo VI, non solo quella antica).
Così dà una sintesi della notizia il vaticanista Tornielli: "Quasi all’unanimità i cardinali e vescovi membri della Congregazione hanno votato in favore di una maggiore sacralità del rito, di un recupero del senso dell’adorazione eucaristica, di un recupero della lingua latina nella celebrazione e del rifacimento delle parti introduttive del messale per porre un freno ad abusi, sperimentazioni selvagge e inopportune creatività.
Si sono anche detti favorevoli a ribadire che il modo usuale di ricevere la comunione secondo le norme non è sulla mano, ma in bocca.
C’è, è vero, un indulto che permette, su richiesta degli episcopati, di distribuire l’ostia anche sul palmo della mano, ma questo deve rimanere un fatto straordinario.
Il «ministro della liturgia» di Papa Ratzinger, Cañizares, sta anche facendo studiare la possibilità di recuperare l’orientamento verso Oriente del celebrante almeno al momento della consacrazione eucaristica, come accadeva di prassi prima della riforma, quando sia i fedeli che il prete guardavano verso la Croce e il sacerdote dava dunque le spalle all’assemblea.
"

Niente di nuovo, per gli addetti ai lavori. Speriamo che una goccia dopo l'altra si formi una bella pioggia che rinfreschi e faccia rinverdire la liturgia della Chiesa.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Niente di nuovo quanto ai contenuti, ma il fatto che questi si coagulino in un lavoro che porterà verso un nuovo Missale Romanum (IV ed.)... un po' mi stupisce. Il Papa si muove! Questo mi fa piacere. Ne ammiro il coraggio.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online