Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

martedì 3 novembre 2009

5 Novembre: l'Ordine Francescano commemora i fratelli, sorelle, parenti e benefattori defunti.

 Il 3 novembre, o in altro giorno dell'ottava della Commemorazione di tutti i fedeli defunti (oggi spesso il 5 novembre, dipende dalle domeniche e dalle scelte delle diverse circoscrizioni), l'Ordine Serafico dedica una giornata di particolare preghiera per il suffragio di tutti i confratelli (frati e terziari), consorelle (monache, suore e terziarie), parenti, amici e benefattori defunti. Un vincolo di carità lega i vivi ai trapassati. L'esistenza dei religiosi è costellata quotidianamente dal ricordo dei defunti. Ogni giorno si prega per loro, ogni giorno si ricordano nei conventi i morti di ciascuna Provincia o monastero. Un giorno all'anno, di solito il giorno dopo il 2 novembre, la commemorazione dei defunti "di famiglia" viene ad essere un'eco della memoria di tutta la Chiesa. Un'estensione quanto mai opportuna. L'ufficio è sempre quello dei defunti. Solo la colletta è propria e dice così: "O Dio, gloria dei credenti e vita dei giusti, che ci hai salvati con la morte e risurrezione del tuo Figlio, sii misericordioso con i nostri fratelli, sorelle, parenti e benefattori defunti; quando erano in mezzo a noi, essi hanno professato la fede nella risurrezione, e tu dona loro la beatitudine senza fine. Per il nostro Signore..."


Vi offro anche - per chi non l'avesse - le pagine del Missale Romano-Seraphicum (1974) con la Messa in latino di questo giorno.



Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online