Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

domenica 29 novembre 2009

Scade oggi l'ultimatum del Papa ai francescani secolari ancora non uniti

Da oggi, 29 Novembre, l'Ordine Francescano Secolare anche in Italia è definitivamente uno e unico. I terziari che ancora rifiutassero l'unità, per volere del Pontefice, vengono dimessi dall'Ordine. In occasione della festa di san Francesco del 4 ottobre 2009, la Congregazione per gli Istituti di Vita consacrata e le Società di Vita Apostolica aveva emesso un decreto, trasmesso alla Ministra generale OFS Encarnaciòn del Pozo, col quale manifestava la decisione definitiva del Santo Padre riguardo all'unità dell'OFS. Papa Benedetto si è espresso in forma specifica, ovvero senza possibilità di ulteriori ricorsi. Nel decreto sono indicate le modalità, espresse in sei punti, per quanti intendono aderire all'unico Ordine Fracescano Secolare.

Facciamo i nostri migliori auguri all'OFS, in questa prima domenica d'Avvento (e festa di Tutti i Santi francescani), perchè possa presto affermarsi l'unità di tutti i suoi membri e l'obbedienza alla Chiesa, lasciando da parte tutte le convenienze materiali e le pressioni indebite che pur proveniendo da ambiti francescani, nulla hanno a che vedere con il carisma del Serafico Padre.



1 commento:

Anonimo ha detto...

Io non sono affatto convinto che l'unità forzata dell'OFS gli sarà di giovamento. Chi saranno gli assitenti spirituali ora? Le fraternità OFS saranno ancora legate a comunità conventulai francescane o diverranno realtà indipendenti, dipendenti da una struttura organizzativa nazionale?
Ciò è proprio della natura e della storia dell'OFS?
Questo cammino di unità non riesce a convincermi nella sua utilità pratica e soprattutto di funzionamento e di spiritualità delle diverse fraternità.
Pace e Bene!
LDA

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online