Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

giovedì 5 gennaio 2012

Magi videntes: inno per il tempo dell'Epifania

Come l'inno di ieri, anche quello che propongo oggi Magi videntes è un inno per il tempo dell'Epifania, composto dal poeta cristiano Prudenzio, che si canta sulla ormai consueta melodia natalizia di A solis ortus cardine (usata anche dall'altro inno per l'Epifania, Hostis Herodes). Parla dell'incontro dei Magi con Gesù bambino, del significato dei loro doni e del Regno spirituale che il piccolo Re viene ad iniziare sulla terra. Impariamo la musica di questo canto con la guida di Giovanni Vianini e del suo studio di gregoriano, vediamone lo spartito dal Liber Hymanius, e leggiamo la traduzione qui sotto.


Magi vidéntes párvulum
eóa promunt múnera,
stratíque votis ófferunt
tus, myrrham et aurum régium.


Agnósce clara insígnia
virtútis ac regni tui,
Puer, cui trinam Pater
prædestinávit índolem:


Regem Deúmque annúntiant
thesáurus et fragrans odor
turis Sabæi, at mýrrheus
pulvis sepúlcrum prædocet.


O sola magnárum úrbium
maior Bethlem, cui cóntigit
ducem salútis cælitus
incorporátum gígnere!


Hunc et prophétis téstibus
îsdémque signatóribus
testátor et sator iubet
adíre regnum et cérnere:


Regnum quod ambit ómnia
dia et marína et térrea
a solis ortu ad éxitum
et tártara et cælum supra.


Iesu, tibi sit glória,
qui te revélas géntibus,
cum Patre et almo Spíritu,
in sempitérna sæcula. Amen.
I magi, al vedere il bambino,
mostrano i doni d’oriente e,
prostrati offrono, con preghiere,
incenso, mirra e oro regale.

Riconosci i simboli luminosi
del potere e del tuo regno,
o Bambino, cui il Padre predestinò
una triplice indole:

L’oro e il fragrante odor
dell’incenso di Saba
ti annunziano Dio e Re, ma la polvere di mirra presagisce il sepolcro.

O Betlemme unica più grande
tra le grandi città, alla quale toccò di generare, fatto carne,
il celeste condottiero di salvezza.

Secondo la testimonianza
firmata dai profeti,
il testatore e padre ordina che costui
inizi a regnare e comandi:

un regno che si estende a tutte le cose, divine, marine e terrestri,
da oriente ad occidente,
e gli inferi e il Paradiso.

A te sia gloria, Gesù,
che ti riveli alle genti,
con il Padre e il Santo Spirito,
nei secoli eterni. Amen.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online