Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

lunedì 26 novembre 2012

Inno per l'ultima settimana (XXXIV) del Tempo Ordinario: Dies irae

Una nota rubricale al lunedì della XXXIV settimana nella Liturgia delle Ore (edizione italiana) ci avvisa che nelle ferie di questa, che è l'ultima settimana dell'anno liturgico, si può lodevolmente utilizzare come inno dell'Ufficio, delle Lodi e dei Vespri, il canto latino del Dies irae, opportunamente frazionato in tre parti e provvisto di dossologia al posto della chiusa consueta nella sua forma di sequenza (lo si trova nell'appendice dei testi latini nel breviario italiano).
L'anno va a morire, il tempo di novembre - dedicato alla meditazione dei Novissimi - si chiude, niente di meglio che pregare con il canto che ci richiama al giudizio finale e al ritorno del Signore.
Oltre a rimandarvi a questo post, dove presento il testo e la traduzione del Dies irae, vi allego qui un'altra esecuzione del canto e le fotocopie degli spartiti gregoriani dal Liber Hymnarius per chi volesse avvalersi delll'opzione di utilizzare la sequenza di Tommaso da Celano come inno:



Scarica qui lo spartito in formato PDF


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online