Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

sabato 10 novembre 2012

Vangelo della Domenica con immagini di casa nostra

Con una certa sorpresa mista a soddisfazione, ho visto che H2ONews ha commentato il Vangelo di questa domenica, 11 novembre 2012, con immagini di repertorio della bellissima Basilica di sant'Antonio di Padova, officiata da noi frati Minori Conventuali. Una bella scelta. Sarà forse perché nel vangelo domenicale si parla di poveri, di offerte e di Provvidenza, alcuni fra i temi preferiti dal Santo di Padova (insieme al fustigare i vizi e l'ipocrisia - anch'essa citata dal vangelo)? O forse, perché nell'interpretazione spirituale, il brano parla della vera preghiera (non quella che fanno gli ipocriti, ma quella che la vedova intende fare recandosi al tempio), dell'elemosina (i soldini dati dalla vedova) e, implicitamente, del digiuno (a cui la vedova si prepara, dando tutto quello che ha per vivere). Anche questo triplice tema è assolutamente centrale nella predicazione di sant'Antonio!



Mc 12,38-44: In quel tempo, Gesù [nel tempio] diceva alla folla nel suo insegnamento: «Guardatevi dagli scribi, che amano passeggiare in lunghe vesti, ricevere saluti nelle piazze, avere i primi seggi nelle sinagoghe e i primi posti nei banchetti. Divorano le case delle vedove e pregano a lungo per farsi vedere. Essi riceveranno una condanna più severa».
Seduto di fronte al tesoro, osservava come la folla vi gettava monete. Tanti ricchi ne gettavano molte. Ma, venuta una vedova povera, vi gettò due monetine, che fanno un soldo.
Allora, chiamati a sé i suoi discepoli, disse loro: «In verità io vi dico: questa vedova, così povera, ha gettato nel tesoro più di tutti gli altri. Tutti infatti hanno gettato parte del loro superfluo. Lei invece, nella sua miseria, vi ha gettato tutto quello che aveva, tutto quanto aveva per vivere».

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online