Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

martedì 3 settembre 2013

Preghiera liturgica per la Pace secondo la richiesta del Santo Padre Francesco

Il Papa ha detto all'angelus di domenica scorsa, indicendo per sabato prossimo, 7 settembre, una giornata di preghiera e digiuno per implorare da Dio la Pace: Chiedo a tutte le Chiese particolari che, oltre a vivere questo giorno di digiuno, organizzino qualche atto liturgico secondo questa intenzione”.
Il Papa suggerisce un momento di preghiera che impegni la Chiesa in quanto tale, una Santa Messa, oppure l'adorazione eucaristica o una liturgia della Parola, o il Vespro o qualche parte dell'Ufficio divino. Questi atti liturgici non sono preghiere personali o private - che comunque vanno sempre bene e sono sicuramente necessari -, ma sono azioni del Corpo di Cristo che è la Chiesa, e impegnano i cristiani ad unirsi in un solo corpo e con una sola voce, accantonando le contrapposizioni politiche, le diverse visioni o differenze di opinioni su questi o altri argomenti.
Il Papa chiama la Chiesa intera alla preghiera per implorare la Pace, dono di Dio, visto che gli uomini si mostrano incapaci, ogni giorno di più, di procurarsi da soli questo inestimabile e necessario bene. Nonostante tutto il progresso e l'avanzamento del mondo, l'umanità rimane afflitta dall'insano desiderio di risolvere le controversie a suon di bombe e di combattere poi l'uso delle bombe con altre bombe.

Preparandoci a partecipare alle iniziative che di certo non mancheranno, ascoltiamo l'antico e mesto canto che ha accompagnato tante volte nel corso della bimillenaria storia della Chiesa la Messa "pro pace", per invocare dal cielo il gran dono della pacifica convivenza tra i popoli e le nazioni: Da pacem Domine, in diebus nostris. In questa registrazione, dopo il gregoriano, lo stesso testo viene cantato nella polifonia del madrigalista cinquecentesco Girolamo Parabosco: fu scritto - pare - in occasione della fine delle ostilità fra le superpotenze di allora: la Repubblica di Venezia e l'Impero Ottomano. Altri tempi, stesse guerre tra oriente e occidente.



Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online