Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

mercoledì 25 novembre 2009

Canti liturgici per bambini? Il gregoriano piace e funziona: ecco le prove

"Gregorian Chants for kids - volume 1" cioè: canti gregoriani per bambini, volume 1. Suona strano eppure è proprio così: canti gregoriani cantati da bambini e per i bambini. E' uscito in sordina a giugno, negli Stati Uniti, un CD di canti gregoriani eseguiti da quattro fratellini, Regina, Nate, Patrick e Brian Smith. Oltre a cantare bene è interessante notare come pronuncino bene il latino e con quanto impegno si applicano a provare e riprovare canti come "o salutaris hostia", "tantum ergo" o il "Gloria" e "Sanctus" della messa De Angelis. Con orgoglio, i fratellini Smith affermano che questo è il canto della Chiesa, per questo lo fanno e gli piace pure! Come dire: "sono cose da grandi, e a noi piacciono le cose da grandi, non le canzoncine dei bambini". Per questo ben venga la sfida di una lingua ostica per l'americano medio, e tale è il latino (e figuriamoci per i più piccoli). Ma i loro genitori e istruttori hanno sperimentato come aiutare l'apprendimento: hanno confezionato gli spartiti gregoriani con la pronuncia inglese sotto ogni sillaba dei canti. E hanno messo a disposizione di tutti questi testi così elaborati sul sito dove si può acquistare il CD: http://www.iconcatholicmusic.com/
Come dice titolo del disco, questo è il primo volume di una serie. Speriamo che i ragazzi continuino a incidere i prossimi con altrettanta bravura e impegno.
Qui sotto vi metto un paio di video con le loro esecuzioni del Kyrie de Angelis e dell'Ave Maria, e - per chi conosce un po' l'inglese, una divertente intervista realizzata mentre veniva prodotto il CD.






Intervista: ma ai bambini piace davvero il gregoriano?



Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online