Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Caricamento in corso...

Condividi

lunedì 24 dicembre 2012

I profeti nell'avvento: commemorazione dei Santi Antenati di Gesù

I sottarchi della cappella del beato Luca nella Basilica di S.Antonio a Padova affrescati
con i busti degli antenati di Gesù, dipinti da Giusto de Menabuoi alla metà del XIV sec.
Oggi, Vigilia del Santo Natale, ultimo giorno dell'attesa, è dedicato dal Martirologio Romano alla cumulativa commemorazione di tutti gli Antenati di Nostro Signore. Così leggiamo nel libro liturgico alla pagina odierna:
Commemorazione di tutti i santi antenati di Gesù Cristo, figlio di Davide, figlio di Abramo, ovvero di quei padri che piacquero a Dio e che, trovati giusti, pur senza avere ricevuto le promesse, ma avendole soltanto guardate e salutate da lontano, morirono nella fede: da essi nacque secondo la carne il Cristo, che è al di sopra di tutto il creato, Dio benedetto nei secoli.

Ricordiamo, dunque, tutte le generazioni da Abramo fino al Nuovo Adamo, dalla prima alleanza alla seconda creazione, che riplasma l'uomo deformato, ridandogli in Cristo l'immagine e la somiglianza con Dio.
Il Vangelo della Vigilia di Natale (che si leggeva anticamente, ben prima di Pio V, nella Messa di questo giorno, divenuta con la riforma la messa "vespertina" della Vigilia di Natale) era ed è, per l'appunto, Mt 1,1-25, in cui si ripercorrono "teologicamente" tutte le generazioni e i nomi degli antenati di Gesù. Alcuni sono re famosi, alti ignobili, ci sono alcune donne perfino straniere, non ebree... c'è tutta l'umanità fino a Giuseppe e Maria "dalla quale è nato Gesù, chiamato Cristo":
Genealogia di Gesù Cristo figlio di Davide, figlio di Abramo.
Abramo generò Isacco, Isacco generò Giacobbe, Giacobbe generò Giuda e i suoi fratelli, Giuda generò Fares e Zara da Tamar, Fares generò Esrom, Esrom generò Aram, Aram generò Aminadàb, Aminadàb generò Naassòn, Naassòn generò Salmon, Salmon generò Booz da Racab, Booz generò Obed da Rut, Obed generò Iesse, Iesse generò il re Davide.
Davide generò Salomone da quella che era stata la moglie di Urìa, Salomone generò Roboamo, Roboamo generò Abìa, Abìa generò Asaf, Asaf generò Giòsafat, Giòsafat generò Ioram, Ioram generò Ozìa, Ozìa generò Ioatàm, Ioatàm generò Àcaz, Àcaz generò Ezechìa, Ezechìa generò Manasse, Manasse generò Amos, Amos generò Giosìa, Giosìa generò Ieconìa e i suoi fratelli, al tempo della deportazione in Babilonia.
Dopo la deportazione in Babilonia, Ieconìa generò Salatièl, Salatièl generò Zorobabele, Zorobabele generò Abiùd, Abiùd generò Eliachìm, Eliachìm generò Azor, Azor generò Sadoc, Sadoc generò Achim, Achim generò Eliùd, Eliùd generò Eleàzar, Eleàzar generò Mattan, Mattan generò Giacobbe, Giacobbe generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù, chiamato Cristo.
In tal modo, tutte le generazioni da Abramo a Davide sono quattordici, da Davide fino alla deportazione in Babilonia quattordici, dalla deportazione in Babilonia a Cristo quattordici.
A qualche uditore poco avvezzo alla Bibbia può apparire una sterile lista di nomi. Ma, a spulciarla bene, riassume i secoli di fervente attesa di incontro definitivo con quel Dio che si era degnato di rivolgere la Parola ad un uomo di Ur dei Caldei. E' la Bibbia in miniatura: tutto l'Antico Testamento che si protende, nei suoi personaggi principali, distribuiti nelle tappe della storia, fino al Messia, l'atteso e desiderato.
Il tempo arriva al suo fine, anche se non ancora alla sua fine. Il tempo è compiuto, il Regno di Dio si è avvicinato. Il Dio promesso è con noi: da allora e per sempre. Già da ora, Buon Natale!

1 commento:

lycopodium ha detto...

Ricambio gli auguri e rendo grazie per la bella testimonianza di amore alla liturgia cattolica, che si manifesta in questo blog.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online