Cerca nel blog (argomenti, singole parole o frasi):

Condividi

lunedì 21 dicembre 2009

Canti di Natale: proposte per le celebrazioni natalizie parrocchiali

Alcuni tra i più bei canti popolari di Natale li troviamo, come si sa, tra i protestanti. Charles Wesley, fratello del fondatore del Metodismo, era un eccellente compositore di inni e ha lasciato alcune delle più entusiasmanti melodie alla sua Chiesa. Fortunatamente l'ecumenismo musicale è sempre stato più progredito di quello teologico! Così, come abbiamo ereditato molte delle melodie della chiesa Riformata calvinista attraverso il Salterio Ginevrino (e sono sicuro che parecchi canti nelle vostre celebrazioni vengono da quel repertorio), allo stesso modo possiamo e dobbiamo santamente "saccheggiare" il meglio di quello che altri fratelli cristiani ci offrono. Dopotutto non c'è dubbio che la tradizione del canto assembleare protestante è uno dei gioielli delle comunità cristiane nate dalla Riforma, un gioiello che può impreziosire anche le liturgie cattoliche (e favorire la sparizione delle canzoncine sincopate....)
Per il testo non c'è problema: spesso le affascinanti melodie sono già state rivestite di parole in Italiano, e sicuramente, pensate un po', in LATINO. Anzi, di solito, nella lingua classica hanno addirittura un testo anche più profondo...
Ecco allora, qui di seguito, qualche spunto per la vostra Messa Natalizia a base di Inni di origine protestante:


Hark the Herald Angels Sing (musica di Mendelshon, parole in italiano & in latino)  (qui in spettacolare versione originale)



Cantan gli angeli: Coro Santa Maria Assunta


Cantan gli angeli nei cieli; Gloria Gloria al Re dei Re.
Pace in terra e letizia oggi è nato il Salvator.
Gloria a tutte le nazioni, gloria in cielo e pace in terra.
Gioia a tutti gli uomini: Cristo è nato in Betlehem.
Cantan gli angeli nel ciel: Gloria, Gloria al Re dei Re.

Cristo in Cielo adorato, Cristo eterno Redentor,
Egli atteso dalle genti nasce per l'umanità.
Figlio dell'Onnipotente, Figlio d'una Vergin Santa,
Gesù nostro Emmanuel nasce per noi in Betlehem.
Cantan gli angeli nel ciel: Gloria, Gloria al Re dei Re.

Gloria al Principe di pace, Gloria al Cristo Salvator.
Vita eterna regnerà luce e grazia splenderan.
Nato al freddo in una grotta, nato nella notte santa,
Nato per l'umanità. Gloria Gloria al nuovo Re.
Cantan gli angeli nel ciel: Gloria, Gloria al Re dei Re.

---------------------
Angeli canunt praecones
Nuper natum Dominum,
Pacem nobis, veniamque
Erga genus humanum.
Gentes surgite gaudentes,
Cum caelicolis canentes
Dei Filium, Regem,
Natum iam in Bethlehem:
   Ecce, canunt angeli
   Gloriam novo Regi!


Christus, adoratus caelo,
In aeternum Dominus,
Sero ad nos, en, advenit,
Virginis idem partus:
Homo fieri dignate,
Ave, Deus incarnate!
Iesu, placuit tibi
Nobiscum sic morari:
   Ecce, canunt angeli
   Gloriam novo Regi!


Pacis o caelestis Princeps,
Probitatis Sol, prodis,
Lucem, vitam cunctis ferens
Salutaribus alis.
Splendorem deposuisti,
Vitam aeternam tulisti,
Levaturus mortales,
Ut bis natos nos praestes:
   Ecce, canunt angeli
   Gloriam, novo Regi!


Come canto di Comunione: While Shepherds Watched Their Flocks by Night (solo musica)
Che sicuramente già conoscete in italiano come: Sei tu Signore il Pane.


Dum servant pecus pastores
   Per noctem quieti,
Summo nitore descendit
   Angelus Domini,
"Metum," inquit, "deponite"
   (Pavebant subito);
"Laetitiam terricolis
   Cunctis pronuntio:
In urbe David natus est
   Davidicae gentis
Salvator qui est Christus Rex:
   Signum erit vobis--
Invenietis puerum
   Vestitu misero;
Monstratus is hominibus
   Iacet in stabulo."
Haec simul fatus est, turba
   Fulgens apparuit--
Chorus Deum laudantium--
   Sic laeta cecinit:
"Deo sit tota gloria;
   Pax fiat in terris;
Mortalibusque gratiae
   Ne umquam sit finis."





Quem pastores laudavére   (melodia tedesca, Breslau 1555) (spartito scaricabile) (spartito con midi)

1. Quem pastores laudavere,
quibus angeli dixere,
absit vobis jam timere,
natus est rex gloriæ.


2. Ad quem reges ambulabant,
aurum, thus, myrrham portabant,
immolabant hæc sincere
Leoni victoriæ.


3. Exultemus cum Maria
In cœlesti heirarchia
Natum promat voce pia
Laus honor et gloria.


4. Christo regi, Deo nato,
per Mariam nobis dato,
merito resonet vere
Dulci cum melodia.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online